Bologna. Legambiente alla presentazione del primo dei nuovi 7 elettrotreni del trasporto regionale.

Bologna. Legambiente alla presentazione del primo dei nuovi 7 elettrotreni del trasporto regionale.
Esterno treno Stadler

BOLOGNA. Necessario puntare sul Servizio Ferroviario Metropolitano per risolvere i problemi di viabilità ed inquinamento dell’aria. 

Una delegazione di Legambiente ha presenziato questa mattina al viaggio inaugurale del primo dei 7 nuovi elettrotreni Stadler che entreranno in servizio nei prossimi mesi sulle linee ferroviarie regionali, e che fanno seguito all’acquisto dei 12 treni ‘gemelli’già circolanti dal 2013.

Una notizia, quella del rinnovamento del materiale rotabile di Tper, che l’associazione accoglie con un plauso. ‘Migliorare la qualità del servizio offerto a chi tutti i giorni sceglie il treno per i propri spostamenti – sottolinea Legambiente – è una priorità nei confronti di tutti quei pendolari che fanno una scelta sostenibile e meno inquinante rispetto all’utilizzo del mezzo privato’.

L’associazione auspica che nei prossimi mesi si faccia lo sforzo di implementare il sistema del Servizio Ferroviario Metropolitano: una rete ferroviaria in grado di risolvere, se implementata con servizi cadenzati al quarto d’ora, il problema del traffico della tangenziale di Bologna e contestualmente di ridurre l’inquinamento dell’aria, vera urgenza per la città metropolitana. Insomma la vera alternativa al Passante Nord, nell’ottica di un trasporto pubblico all’altezza delle principali città europee, con una visione della mobilità ampia di bacino metropolitano.

 

Ti potrebbe interessare anche...