Lugano. Asia Fornari, romagnola di Cesenatico, è la Miss Ciclismo 2015 più ‘social’.

Lugano. Asia Fornari, romagnola di Cesenatico, è la Miss Ciclismo 2015 più ‘social’.
Fornari Asia Miss Ciclismo 2015

LUGANO.  Chiusi i voti su Facebook e Twitter, sul sito si può votare fino a martedì. Asia potrebbe iniziare la finale di Lugano con 70 punti bonus.

Grande successo, addirittura superiore a quello dell’anno scorso, per le votazioni online delle finaliste del concorso Miss Ciclismo. Dopo la chiusura dei voti sui Social, Facebook e Twitter, la più votata è la romagnola di Cesenatico Asia Fornari che ha ottenuto complessivamente 864 voti che le stanno valendo 70 punti bonus provvisori. Al secondo posto si è piazzata la vercellese Angelica Musazzo che di voti ne ha ottenuti 528. Sul terzo gradino del podio Social la varesina Chiara De Giorgio con 260 voti.

Sui risultati di queste votazioni si andranno a ripartire percentualmente i 250 punti bonus disponibili che saranno così il ‘tesoretto’  con cui ciascuna miss inizierà la finale di Lugano.

Sarà possibile votare sul sito www.missciclismo.it fino a martedì 15 dicembre quando si avrà la classifica definitiva dei bonus.

« In pochi giorni e solo attraverso i Social quest’anno abbiamo registrato 1.077 voti in più passando dai 1.829 voti del 2014 ai 2.906 di quest’anno – ha commentato soddisfatto il presidente di Miss Ciclismo, Matteo Romano – questo testimonia quando sia sentito e importante il nostro concorso’.

Chi partirà con tanti punti bonus avrà un vantaggio, ma per chi avrà pochi bonus nulla sarà perduto: ‘Non si può dire che il bonus non sia importante, ma non si può nemmeno affermare che sia fondamentale – ha spiegato il presidente di Miss Ciclismo – la giuria della finale è molto numerosa poiché votano tutti i corridori presenti, la vincitrice ottiene in genere un punteggio tra i 650 e 700 punti. E’ dunque evidente che il bonus può influire, ma non preclude la possibilità di tutte le miss di poter ottenere la vittoria’.

Ti potrebbe interessare anche...