Faenza. Il Faventia inserisce in rosa l’ex portiere di serie A Andrea Mosetti in prestito dall’Imolese di C1.

Faenza. Il Faventia inserisce in rosa l’ex portiere di serie A Andrea Mosetti in prestito dall’Imolese di C1.
Masetti Andrea

FAENZA. A poche ore dalla chiusura della finestra di mercato il Faventia torna nuovamente in campo e si assicura le prestazioni del brillante portiere Andrea Masetti, classe 1991 in prestito dall’Imolese di C1.   Masetti era già stato accostato in precedenza al Faventia ma per formalità burocratiche il trasferimento non era stato ufficializzato.

Il portiere romagnolo giunge alla corte di Simone Bottacini dopo una lunga gavetta, infatti aveva difeso la porta di Youngline, Ravenna, Imolese e Kaos. E proprio con la maglia del Kaos, a soli 20 anni aveva esordito in Serie A contro l’Asti nel 2012.

Sempre nel 2012 con la selezione U21 dei ferraresi, aveva disputato la storica finale di supercoppa italiana poi vinta dal Martina Franca.

Presentazione Samorè Faventia

Masetti è il secondo innesto acquisito nel mercato di riparazione dopo il giovane Riccardo Samorè proveniente dal Faenza Calcio e non è escluso che ci possano essere altri colpi in entrata o in uscita.   Soglia quasi certamente rimarrà a Faenza, almeno fino a luglio, vista la grande considerazione nutrita da Bottacini nei suoi confronti.

Invece il destino della stellina Amleto Vassura (classe 99, ndr), prodotto del vivaio di Petrocco che, convocato a sorpresa a Vicenza si è reso protagonista di una buona gara ricevendo elogi anche dal mister dei veneti Caneo e attirando su di se l’interesse di un paio squadre di serie A2.

In campo invece fervono i preparativi per la sfida di sabato, in cui i faentini affronteranno al PalaCattani l’Adriatica di Gorizia, fanalino di coda del girone C. In caso di vittoria il Faventia approderebbe matematicamente ad una storica fase finale di Coppa Italia.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...