Rimini. Al Teatro degli Atti la presentazione del documentario (Filosofare)², seconda parte del progetto video sul pensiero infantile.

Rimini. Al Teatro degli Atti la presentazione del documentario (Filosofare)², seconda parte del progetto video sul pensiero infantile.
cover filosofare2 Rimini

RIMINI. Giovedì 17 dicembre (ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini viene presentato alla città il documentario (Filosofare)², seconda parte del progetto video sul pensiero infantile condotto da Alcantara Teatro. Alle prese con nuovi grandi interrogativi (il mondo, gli stranieri, il futuro, le emozioni, la nascita, diventare grandi, le origini, i paesi lontani…) 100 nuovi piccoli pensatori di 5 anni delle Scuole per l’Infanzia di Rimini offrono con spontaneità e immediatezza risposte delicate, emozionanti, divertenti, a volte sconcertanti. Ancora un’occasione irripetibile per guardare il mondo ad altezza di bambino e dare ascolto alla voce dei giovanissimi. La proiezione, introdotta da Lorella Baarlam, tra gli eventi del Capodanno più lungo del Mondo. Ingresso libero. 

Com’è nato il mondo? Cosa significa essere straniero? Che cos’è il tempo? Come sarà il futuro? Perché esisto? Cosa sono le emozioni che vivono dentro di me? Nuove grandi domande per nuovi piccoli pensatori. Giovedì 17 dicembre, alle ore 21, al Teatro degli Atti di Rimini, con ingresso libero, viene presentato alla città (Filosofare)², seconda parte del progetto video sul pensiero infantile condotto da Alcantara Teatro presso le Scuole per l’Infanzia di Rimini. La proiezione, inserita tra le iniziative del Capodanno più lungo del mondo, viene introdotta da Lorella Baarlam.

Il primo capitolo di Filosofare, presentato nel dicembre dello scorso anno, ha ricevuto consensi unanimi intraprendendo un cammino che lo ha condotto in tutta la Romagna suscitando interesse anche fuori regione. Naturale quindi proseguire nel viaggio con lo sguardo ad altezza di bambino, sempre più convinti che il pensiero infantile sul mondo e sull’epoca in cui viviamo, possa essere fonte di riflessione e, perché no, di meraviglia per il mondo degli adulti.

Il set itinerante di Filosofare, sull’esempio dei Comizi d’Amore di Pasolini, ha incontrato 100 nuovi bambini di 5 anni delle scuole per l’infanzia di Rimini. Anche questa volta i grandi interrogativi dell’umanità hanno ricevuto dai giovanissimi interlocutori risposte delicate, emozionanti, divertenti, e a volte sconcertanti, documentate dalle interviste di Anna Rita Pizzioli, le riprese di Damiano Scarpa, la regia di Alcantara Teatro, montaggio titoli e post produzione di Ilaria Scarpa e Luca Telleschi, animation graphic di Diego Pecori e musiche originali di Marco Mantovani. Qui i promo   https://youtu.be/WMbYVGvZViQ https://youtu.be/kpJH0sezm_w

Filosofare nasce per Indagare sul campo se e quanto resta del cosiddetto pensiero primitivo alla base del mondo infantile, teorizzato in particolar modo dal pedagogista e filosofo svizzero Jean Piaget, avvicinando i bambini nel modo più semplice, sincero e immediato, senza filtri, giudizi e pre-giudizi. Per Esplorare l’immaginario infantile nell’era digitale e Raccogliere materiali in grado di aprire momenti di discussione con chi ha con l’infanzia una relazione costante, professionale (operatori culturali e scolastici, educatori) e non (adulti, genitori) e in generale con chi abbia voglia di ascoltare la voce, spesso poco considerata dei bambini.

(Filosofare)² è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Rimini – Assessorato alle Politiche Giovanili, la collaborazione del Coordinamento Pedagogico, dei Centri Giovani, dell’Assessorato alla Cultura e delle Scuole per l’Infanzia Arcobaleno, Il Galeone, Il Volo e Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini.

Ti potrebbe interessare anche...