Italia. In Alta Badia si scia ‘No limits’, da domani agibili ben 90 Km di piste.

Italia. In Alta Badia si scia ‘No limits’, da domani agibili ben 90 Km di piste.
Gatto delle nevi montagna

ITALIA. ALTA BADIA  – Grazie all’abbassamento delle temperature a fine novembre il comprensorio sciistico dell’Alta Badia è riuscito a garantire l’apertura delle piste e dei collegamenti principali tra tutti i paesi come previsto il 4 dicembre 2015. Il comprensorio sciistico dispone di un sistema di innevamento artificiale di ultima generazione e ad elevate prestazioni, che assicura condizioni sciistiche ottimali anche in caso di nevicate scarse. In questo modo è stato possibile preparare le numerose piste e in occasione del fine settimana della Coppa de Mondo di Sci, che quest’anno festeggia il suo 30° anniversario, saranno agibili oltre 90km di pista. Si potrà dunque sciare, sci ai piedi, da un paese all’altro dell’Alta Badia: da Badia/Santa Croce a La Villa, San Cassiano, Corvara fino a Colfosco. Inoltre è aperto il famoso giro del Sellaronda, sia in senso orario che antiorario, come anche il collegamento con i vari comprensori sciistici limitrofi del Dolomiti Superski. Anche lo sciatore più esigente verrà accontentato non solo per quanto riguarda la vasta scelta di piste agibili ma anche per le condizioni eccellenti della neve. Tutto questo è solo stato possibile grazie al grande impegno di uomini e mezzi da parte delle società che gestiscono gli impianti di risalita.

Per il fine settimana di Coppa del Mondo il comprensorio sciistico dell’Alta Badia si presenta quindi in ottime condizioni con la pista Gran Risa pronta ad ospitare i grandi campioni dello sci. Domenica 20 dicembre si terrà  infatti il tradizionale slalom gigante alle ore 09:30 e per la prima volta nella storia dello sci avrà luogo lunedì sera alle ore 18:00 uno slalom gigante parallelo in notturna. Un evento da non perdere durante la settimana bianca nel cuore delle Dolomiti.

Ti potrebbe interessare anche...