Ravenna. Ponte Nuovo. Approvato progetto da 550mila euro per migliorare la sicurezza di Via Romea Sud.

Ravenna. Ponte Nuovo. Approvato progetto da 550mila euro per migliorare la sicurezza di Via Romea Sud.
piazza popolo ravenna comune

RAVENNA. Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani nell’ultima seduta la giunta ha approvato un progetto definitivo esecutivo da 550mila euro ‘finalizzato a migliorare il livello di sicurezza stradale di via Romea Sud a Ponte Nuovo, in particolare – sottolinea Fagnani – per quanto riguarda la circolazione di pedoni e ciclisti’.

Il tratto di strada sul quale si interverrà è lungo poco più di due chilometri ed è stato suddiviso in tre tratti, a seconda della tipologia di intervento che sarà realizzata; il primo, lungo 840 metri, dalla rotatoria Myrdal Alva, quella ‘delle tartarughe’, fino al civico 147; il secondo, lungo 400 metri, dal civico147 al 187; l’ultimo, lungo 780 metri, dal civico 187 fino allo svincolo di Classe.

Nel primo tratto saranno sistemati la sede stradale e messi in sicurezza gli attraversamenti pedonali presenti, sia con il miglioramento della segnaletica (verticale, orizzontale e anche luminosa per gli attraversamenti) e l’inserimento di punti luce ad hoc che con la creazione di golfi nei pressi degli attraversamenti e degli incroci, per impedire la sosta dei veicoli.

Nel secondo tratto saranno realizzati interventi analoghi e inoltre sarà realizzato il marciapiede sul lato dove si trovano le abitazioni.

Nel tratto finale, fuori dalla zona abitata e dove quindi non sono presenti attraversamenti pedonali, l’intervento riguarderà il rifacimento del manto stradale ammalorato e delle banchine laterali.

Completerà i lavori la revisione della segnaletica orizzontale e verticale.

La realizzazione di questo progetto comporterà quindi tra l’altro l’adeguamento di tutti gli attraversamenti pedonali, con l’eliminazione delle barriere architettoniche presenti e il collegamento al percorso ciclabile esistente sul lato nord dell’intervento. Sempre nell’ottica di eliminare le barriere architettoniche verranno adeguate tutte le fermate del trasporto pubblico locale, dotandole di marciapiede rialzato per i mezzi dotati di pedana ribassata.

 

Ti potrebbe interessare anche...