Gambettola. Lavori al ponte della Rigossa. Dalla Befana modifiche alla viabilità, ecco cosa cambia.

Gambettola. Lavori al ponte della Rigossa. Dalla Befana modifiche alla viabilità, ecco cosa cambia.
Senso unico. Immagine di repertorio

GAMBETTOLA.  Cambio di viabilità in via Soprarigossa e in via Sottorigossa. A partire da giovedì 7 gennaio, in concomitanza con l’avvio dei lavori per il rifacimento del ponte Rigossa, le due strade subiranno una modifica nel senso di marcia, per consentire al traffico di fluire regolarmente, nonostante l’intervento in corso.

Più precisamente, in via Soprarigossa, verrà invertito il senso di marcia nel tratto compreso fra via Pascucci e via Montegrappa, sarà quindi possibile percorrere la strada immettendosi da via Pascucci in direzione mare. Inoltre, il tratto compreso fra via Montegrappa e via Petrarca sarà a doppio senso di marcia.

In via Sottorigossa, verrà invertito il senso di marcia fra via Pascucci e via Nazario Sauro, si potrà così percorrere il tratto in direzione mare-monte immettendosi in via Pascucci; mentre nel tratto compreso fra via Giovanni XXIII e via Kennedy verrà istituito il doppio senso di marcia con obbligo di svolta a destra per chi si immette in via Kennedy.

La nuova viabilità verrà adeguatamente indicata da apposita segnaletica.

‘La modifica della viabilità – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – come già annunciato nell’assemblea pubblica dello scorso 10 novembre, si è resa necessaria per facilitare l’accesso al centro del paese per chi proviene dalla zona sud e dalla via Emilia durante la fase di realizzazione del nuovo ponte, che nel periodo dei lavori non sarà ovviamente percorribile. Il transito delle automobili, così come l’attuale viabilità, saranno ripristinati a lavori conclusi, cioè all’avvio dell’estate. Ma già dalle prossime festività pasquali il ponte sarà percorribile invece per i pedoni e per le bici condotte a mano. Siamo consapevoli che questi cambiamenti, del tutto temporanei, potranno causare qualche disagio e richiederanno tempi di adattamento – conclude il sindaco – pertanto confidiamo nella collaborazione di tutti i cittadini per ridurli il più possibile in attesa di poter poi usufruire di un nuovo ponte di ingresso al centro del paese, adeguato alle nostre esigenze di sicurezza’.

Ti potrebbe interessare anche...