Riccione. Depuratore. Al via il cantiere per la realizzazione della vasca di laminazione. Lavori conclusi in autunno.

Riccione. Depuratore. Al via il cantiere per la realizzazione della vasca di laminazione. Lavori conclusi in autunno.
Depuratore Riccione

RICCIONE. Partiti oggi i lavori propedeutici per la realizzazione della vasca interrata di laminazione all’impianto di depurazione di via La Spezia. Dopo gli iniziali interventi di cantierizzazione, di bonifica bellica e le successive indagini archeologiche, si procederà al primo stralcio. 

Un intervento accelerato dall’Amministrazione comunale rispetto all’ipotesi iniziale che ipotizzava la fine dei lavori il prossimo novembre. 

L’intervento di Hera, che rientra nel piano investimenti di Atersir ( Agenzia Territoriale dell’Emilia Romagna per i Servizi Idrici e i Rifiuti) con l’aggiudicazione dei lavori alla Società Braccianti di Rimini, sarà infatti suddiviso in due stralci. Verrà realizzata entro l’estate metà della cubatura della vasca per complessivi 10.000 mc per poi proseguire con il secondo stralcio. La struttura sarà in cemento armato e adibita a vasca di prima pioggia e laminazione.

L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 5 milioni di euro di cui 2.800.000 per la realizzazione del primo stralcio.

Per illustrare alla cittadinanza il progetto, che consentirà di monitorare ogni eventuale problematica a carico del depuratore nei casi di forti piogge con conseguente sovraccarico ed emissione di cattivi odori, lunedì 18 gennaio alle ore 20.30 i cittadini sono invitati a partecipare all’incontro presso la sede del buon vicinato di via La Spezia.

Saranno presenti gli amministratori, i tecnici del Comune di Riccione, la società Sis e i progettisti di Hera.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...