Santarcangelo. Le Guardie Ecozoofile Volontarie sono già operative sul territorio comunale.

Santarcangelo. Le Guardie Ecozoofile Volontarie sono già operative sul territorio comunale.
guardie ecozoofile con Vandi Polizia Municipale

SANTARCANGELO. Le Guardie Giurate Ecoozofile Volontarie sono già operative sul territorio di Santarcangelo: al Raggruppamento provinciale, infatti, l’Amministrazione comunale ha assegnato la vigilanza del patrimonio ambientale e degli animali d’affezione a partire dal 1° gennaio 2016. La collaborazione prende dunque il via dopo che nelle scorse settimane la Giunta comunale aveva approvato un progetto per garantire maggiore controllo e vigilanza sul rispetto dell’ambiente e sulla corretta tenuta degli animali d’affezione negli spazi pubblici.

La convenzione stipulata per l’anno 2016 porta avanti una collaborazione già avviata negli scorsi anni, con risultati positivi, sia per quanto riguarda i controlli effettuati sul territorio, sia per l’attività di sensibilizzazione e informazione svolta dalle Guardie Giurate Ecozoofile Volontarie. Tra i compiti del Raggruppamento provinciale rientrano anche il presidio delle isole ecologiche, per assicurare il corretto conferimento dei rifiuti ed evitare l’abbandono degli stessi fuori dai cassonetti, nonché il controllo sulla tenuta dei cani, secondo le norme previste dal Regolamento di Polizia Locale dell’Unione di Comuni Valmarecchia: l’attività delle Guardie Ecozoofile Volontarie si svolgerà infatti in pieno coordinamento con la Polizia Municipale di Vallata.

‘Attraverso le Guardie Ecozoofile Giurate Volontarie intendiamo mantenere elevati i livelli di sorveglianza e sicurezza sul territorio, soprattutto per quanto riguarda l’ambiente e la tenuta degli animali’, afferma l’assessore alla Qualità ambientale Pamela Fussi. ‘Accanto al controllo sulla tenuta dei cani su suolo pubblico, compito maggiormente legato alla sicurezza in particolare nei parchi, il Raggruppamento provinciale svolgerà un lavoro altrettanto importante in materia di ambiente, vigilando sul corretto conferimento dei rifiuti e promuovendo un’attività di sensibilizzazione in materia di ambiente anche attraverso iniziative pubbliche, come l’allestimento di stand informativi nei luoghi più frequentati della città’.

Ti potrebbe interessare anche...