Provincia Rimini. Doppio appuntamento del Teatro dei Ragazzi a Cattolica e Santarcangelo.

Provincia Rimini. Doppio appuntamento del Teatro dei Ragazzi a Cattolica e Santarcangelo.
La bottega dei giocattoli spettacolo bambini

RIMINI PROVINCIA. Domenica 17 gennaio (ore 16,30) doppio appuntamento con la Stagione Provinciale di Teatro Ragazzi coordinata da Arcipelago Ragazzi. Al Salone Snaporaz di Cattolica la monzese Compagnia Mattioli presenta Prezzemolina, da Calvino una storia per crescere gestendo le difficoltà della vita attraverso amore, gioia, rispetto e solidarietà. Alla Sala Lavatoio di Santarcangelo di Romagna il C.R.E.S.T. di Taranto invita piccoli e grandi a visitare La Bottega dei Giocattoli, un mondo parallelo che di notte prende vita aiutando i bambini a fare esperienza di emozioni. 

Domenica 17 gennaio 2016 ancora un doppio appuntamento – a Cattolica e Santarcangelo di Romagna – per la Stagione di Teatro Ragazzi promossa dalla Provincia di Rimini con il coordinamento artistico e l’organizzazione dell’associazione di promozione sociale Arcipelago Ragazzi. 

Domenica 17 gennaio continuano le Domeniche a Teatro di Santarcangelo di Romagna. Alle ore 16,30, in scena Prezzemolina della monzese Compagnia Mattioli. Una storia per crescere, di e con Monica Mattioli, liberamente ispirata alla fiaba popolare Prezzemolina contenuta nella raccolta Fiabe Italiane di Italo Calvino. Lo spettacolo inizia in un orto dove c’e’ una donna, un po’ strana, che parla al suo prezzemolo. Lo innaffia, lo coccola… Ma è arrivato il momento di vendere quel prezzemolo e, come ogni volta che arriva il momento, la donna non ce la fa. Nell’orto ci sono anche alcuni segreti legati alla storia di una fanciulla che come tutte le fanciulle ha una mamma e che come tutte le mamme è bellissima…bella… carina…cioè particolare…anzi unica! E come in tutte le fiabe che si rispettino c’è anche una fata. Una fata? A dire il vero è un’orchessa: il suo nome è Morgana e quando sorride ha dei denti… denti? A dire il vero ha una dentiera di ferro, che sembra abbia dei rastrelli al posto dei denti. E poi c’è lui: Memè, il più bello che la mamma fè! che è anche un po’ magico e che con le sue magie fa sospirare lei, Prezzemolina. Sospira tu che sospiro anch’io… con i loro sospiri d’amore riusciranno a giungere al lieto file. Epilogo liberatorio grazie al quale i bambini riflettono sulla necessità e il desiderio di poter gestire le difficoltà della vita attraverso l’amore, la gioia, il rispetto e la solidarietà.

Ingresso: 5 euro per i bambini fino a 14 anni, 7 euro per gli adulti

Informazioni e prenotazioni: Ufficio Cinema-Teatro tel 0541 966778

Nel giorno di spettacolo la biglietteria del Salone Snaporaz apre alle ore 14,30 (tel 0541 960456).

Domenica 17 gennaio continuano le Domeniche a Teatro di Santarcangelo di Romagna. Alla Sala Lavatoio, alle ore 16,30, sul palco il C.R.E.S.T. - Collettivo di Ricerche Espressive e Sperimentazione Teatrale di Taranto – con La Bottega dei Giocattoli, spettacolo scritto e diretto da Sandra Novellino e Delia De Marco con Valentina Elia, Giuseppe Marzio e Delia De Marco. Storie intorno a giocattoli che si animano di vita propria abitano da sempre le fantasie dei bambini, che naturalmente giocano dando un’anima agli oggetti. Questa storia accade in una bottega di giocattoli. Le botteghe di giocattoli non sono forse delle città nelle quali i giocattoli vivono come delle persone? O meglio, le città non sono forse delle botteghe di giocattoli nelle quali le persone vivono come dei giocattoli? C’è sempre una bambola più bella e c’è la bambola invidiosa, un orsacchiotto che s’innamora e un soldatino geloso, una mamma cattiva e una buona fata, giostre e macchinine che non si stancano di girare. Un mondo parallelo che aiuta i bambini a fare esperienza di emozioni, imparando a non perdere “la bussola”, passando dalla gioia alla delusione, dalla malinconia all’allegria, dall’amore al risentimento. Una città solitamente notturna, perché vive nel profondo dei sentimenti. Non solo infantili.

Ingresso: 5 euro per i bambini fino a 14 anni, 7 euro per gli adulti

Informazioni e prenotazioni: Santarcangelo dei Teatri 0541 626185 (da lunedì a venerdì).

Nel giorno di spettacolo la cassa della Sala Lavatoio apre alle ore 15,30. I biglietti prenotati e non ritirati alla cassa entro le ore 16 verranno rimessi in vendita.

www.cultura.provincia.rimini – www.arcipelagoragazzi.it


Ti potrebbe interessare anche...