Ravenna. Abbonamenti bus agevolati. Novità per famiglie numerose e sulle modalità di pagamento.

Ravenna. Abbonamenti bus agevolati. Novità per famiglie numerose e sulle modalità di pagamento.
Autobus (foto di repertorio)

RAVENNA. Come annunciato da Start Romagna, è prorogata fino al 31 gennaio prossimo la validità degli abbonamenti annuali agevolati per anziani e per persone disabili da utilizzare per il servizio di trasporto pubblico locale di Start, in scadenza al 31 dicembre 2015.

Si tratta di una fase di transizione rispetto all’applicazione del nuovo Accordo regionale sulle tariffe agevolate di abbonamento annuale di trasporto, che la Giunta comunale ha recepito con una delibera nell’ultima seduta per iniziativa dell’assessora alle Politiche sociali Giovanna Piaia.

‘Con la delibera approvata – afferma l’assessora Piaia - riconfermiamo anche la prassi del Comune di trasferire direttamente a Start la quota integrativa a copertura degli abbonamenti venduti a tariffe agevolate. Pertanto, i beneficiari potranno pagare anche per quest’anno solamente la quota a loro carico al momento dell’acquisto dell’abbonamento. Nel perseguire il nostro obiettivo di semplificare il più possibile la vita dei cittadini – chiosa l’assessora – abbiamo ritenuto opportuno, come Giunta comunale, optare per mantenere questa modalità di pagamento come forma di sensibilità nei riguardi delle categorie più deboli. Voglio precisare e sottolineare questo aspetto poiché il mese scorso, e prima dell’approvazione di questa delibera, i possessori di abbonamenti con scadenza a gennaio avevano avuto l’indicazione di pagare l’intera cifra e di richiedere il rimborso successivo al Comune’.

L’atto approvato, oltre a recepire un fondo regionale da utilizzare a copertura della spesa, stabilisce le tipologie dei titoli di viaggio e le relative tariffe agevolate, di massima confermate rispetto al 2015. A questi elementi si aggiunge la revisione dei criteri di accesso, stabiliti dalla Regione, che introduce per la prima volta le famiglie numerose (con quattro o più figli) con Isee fino a 18mila euro, nell’elenco dei beneficiari che comprende: disabili, anziani (donne con più di 63 anni, uomini con più di 65 con Isee fino a 15mila euro), richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale e disabili.

La domanda e la documentazione necessaria per ottenere per la prima volta l’abbonamento agevolato o rinnovarlo vanno presentate al Punto Bus di Start in piazzale Farini. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al servizio InfoStart tel. 199.11.55.77.

Ti potrebbe interessare anche...