Rimini. Visita guidata alla mostra sulle Bibbie antiche delle biblioteche riminesi.

Rimini. Visita guidata alla mostra sulle Bibbie antiche delle biblioteche riminesi.
Bibbia mostra Rimini museo Tonini

RIMINI. Cogliere il valore, le caratteristiche, la storia, la bellezza di Bibbie antiche e oggetti della tradizione ebraica e cristiano-cattolica attraverso il racconto di esperti e storici.

È un’opportunità che sarà possibile cogliere il 24 gennaio 2016, dalle 16 al Museo Tonini di Rimini. Qui saranno infatti organizzate visite guidate alla mostra ‘La Parola si è fatta carne. Bibbie antiche delle Biblioteche riminesi’, allestita nella Sala delle Teche.

A condurre i visitatori alla scoperta di questi pezzi unici e mai esposti saranno gli stessi curatori della mostrala dott.ssa Paola Del Bianco e il prof. Johnny Farabegoli, oltre alla storica dell’arte Michela Cesarini e alla biblista Laila Lucci. 

La visita guidata avrà anche un intervento del prof. Mauro Perani, docente di Ebraico all’Università di Bologna – Dipartimento di Beni Culturali di Ravenna, che, nella Sala del Giudizio, illustrerà l’antico Sefer Torah, Rotolo del Pentateuco ebraico risalente al XII secolo, il più antico integro oggi conosciuto e scoperto dal prof. Perani nella Biblioteca Universitaria di Bologna. L’intervento sarà arricchito da un’introduzione al tema della prof.ssa Laila Lucci (docente di Ebraico e Libri Sapienziali presso l’ISSR “A. Marvelli” di Rimini) e coordinato dal prof. Don Davide Arcangeli (docente di Esegesi del Nuovo Testamento all’ISSR ‘A. Marvelli’) nel contesto del dialogo ebraico-cristiano, con particolare riferimento al 50° anniversario del decreto conciliare Nostra Aetate.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra l’Istituto Superiore di Scienze Religiose ‘A. Marvelli’ e la FUSP/Fondazione Universitaria San Pellegrino, in collaborazione con il Servizio di Apostolato Biblico e la Commissione diocesana per l’Arte Sacra della Diocesi di Rimini, la Biblioteca Diocesana, la Biblioteca Gambalunga, i Musei comunali e La Fabbrica del Tempio.

La mostra ‘La Parola si è fatta carne. Bibbie antiche delle Biblioteche riminesi’ è ad ingresso gratuito.

Vi sono esposti materiali di assoluta eccellenza dal punto di vista storico-artistico, archivistico, letterario, critico ed ecumenico, abbracciando un arco temporale che va dalla preziosa Bibbia Atlantica, miniata, del XII secolo (custodita presso l’Archivio Storico Diocesano) a numerosi esemplari di incunaboli, cinquecentine, fino ad arrivare ad un vasto repertorio del XVI e XVII secolo, oltre a una raccolta di documenti della tradizione scritta del testo biblico, oggetti liturgici e paramenti culturali appartenenti sia alla tradizione ebraica, sia a quella cristiano-cattolica, manufatti di arte sacra e liturgica provenenti dal Tesoro della Cattedrale della Diocesi di Rimini.

Ti potrebbe interessare anche...