Coriano. Sul palco del CorTe le note dei Dire Straits Over Gold. Un omaggio ai fratelli Knopfler.

Coriano. Sul palco del CorTe le note dei Dire Straits Over Gold. Un omaggio ai fratelli Knopfler.
dire straits over gold

CORIANO. Sabato 23 gennaio (ore 21,15) il Teatro CorTe di Coriano torna ad alzare il volume per il concerto dei padovani Dire Straits Over Gold. Serata omaggio ai Dire Straits con uno spettacolo a tutto tondo che supera il tradizionale tributo mescolando rock e video per evocare atmosfere e sonorità che hanno fatto grande la band dei fratelli Knopfler. Sul palco cinque professionisti dalla ventennale esperienza, capaci di interpretare i Dire Straits in modo spontaneo senza mai tradirne il sound originario e gli assoli virtuosi: Luca Friso (chitarra solista e voce), Davide Mangano (chitarre), Giulio Farigliosi (tastiere e cori), Francesco Piovan (basso) e Alessandro Piovan (batteria). In scaletta autentiche gemme di classic rock: Romeo and Juliet, Money for nothing, Solid rock, Walk of life, Calling Elvis, Sultans of swing, Brothers in arms, Tunnel of love, Private investigation e tante altre hit in un mix di musica e musicisti in grado di regalare grandi emozioni! 

Sabato 23 gennaio, alle ore 21,15, il rock made in UK torna a risuonare tra le mura del Teatro CorTe di Coriano. Dopo il tributo ai Queen il palcoscenico dell’entroterra è pronto ad accogliere il live dei padovani Dire Straits Over Gold.

Un omaggio alle canzoni e all’immaginario musicale della band dei fratelli Knopfler, che con il suo rock compatto, graffiante e gentile al tempo stesso, ha conquistato schiere di fans a ogni latitudine. Successo da 120 milioni di copie e uno scioglimento, più di vent’anni fa, che è ancora tra i rimpianti degli appassionati di buona musica.

In soccorso arrivano i Dire Straits Over Gold, progetto che gioca con il nome della band e con il titolo di uno dei suoi album di maggiore fascino (Love over gold del 1982) per offrire un omaggio a tutto tondo alle atmosfere e alle sonorità dei Dire Straits. Non un tributo convenzionale, con costumi di scena e ricerca dell’illusione perfetta, ma uno spettacolo rock di musica e video che interpreta i brani dei Dire Straits in modo spontaneo, senza mai tradirne il sound storico e i virtuosi assoli istituzionali. Il risultato è una performance in perfetto equilibrio tra l’originalità dei Dire Straits e le caratteristiche dei musicisti, professionisti dalla ventennale esperienza, che compongono questo progetto musicale. Dalle chitarre di Luca Friso, innamorate e fedeli a quelle di Mark Knopfler, a quelle contaminanti di Davide Mangano, dal drumming potente di Alessandro Piovan al raffinato basso di Francesco Piovan fino alle alchemiche tastiere del producer Giulio Farigliosi.

Insieme per ripercorrere con il pubblico un’epopea che in quindici anni di attività ha regalato autentiche gemme di classic rock come Romeo and Juliet, Money for nothing, Solid rock, Walk of life, Calling Elvis, Sultans of swing, Brothers in arms, Tunnel of love, Private investigation, Once upon a time in the west, Setting me up, Six blade knife e tutte le altre hit in un mix di musica e musicisti in grado di generare grandi emozioni!

Ti potrebbe interessare anche...