Gambettola. Tari. Sal 2016 il servizio riscossione sarà gestito direttamente dal Comune.

Gambettola. Tari. Sal 2016 il servizio riscossione sarà gestito direttamente dal Comune.
Il Comune di Gambettola.

GAMBETTOLA. Gambettola (FC). Dal 2 gennaio il Comune di Gambettola si occupa direttamente della Tari, la tassa sui rifiuti la cui riscossione finora era affidata a  Hera. Ne danno notizia il Sindaco Roberto Sanulli ed il Vice-Sindaco Eugenio Battistini in qualità di Assessore ai Tributi: “ Da inizio 2016,  i cittadini gambettolesi, possono rivolgersi al servizio Tributi del Comune,  per tutte le richieste relative al servizio Tari:  attivazioni, cessazioni, variazioni, riduzioni, agevolazioni e rettifiche verranno gestite direttamente dallo sportello dedicato, istituito presso il palazzo storico del Comune, e non più dai contatti Hera (che forniranno soltanto le informazioni sugli avvisi di pagamento della Tari emessi nel corso del 2015)”.

Lo sportello Tari si trova all’Ufficio Tributi del Comune di Gambettola ed è aperto al pubblico il mercoledì dalle ore 8,50 alle ore 12,50 .

Naturalmente, pur attivando il nuovo servizio di riscossione diretta Tari, proseguirà la proficua collaborazione con il gestore del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, Hera S.p.A., per fornire le migliori risposte ai cittadini. ‘La scelta operata dall’Amministrazione comunale, di gestione diretta della riscossione della Tassa Rifiuti, – spiegano Sindaco e Assessore – si giustifica, per garantire un servizio più vicino al cittadino, e per garantire alla comunità un presidio più puntuale ed efficiente sulla riscossione del tributo. La gestione ‘in casa’ della Tari risponde all’esigenza di offrire al cittadino un servizio in grado di conoscere l’intera situazione del contribuente in ambito di fiscalità locale, agevolandolo negli adempimenti a suo carico. L’intervento consentirà in corso d’anno di implementare il Portale per il cittadino, in grado di far interagire i contribuenti con il servizio tributi e, nel contempo, di valorizzare l’integrazione delle banche dati, per contrastare l’evasione tributaria e contenere la pressione fiscale. Le integrazioni delle banche dati diventeranno così strumento per conseguire la perequazione fiscale, in conformità al criterio costituzionale della capacità contributiva, nell’ottica di maggiori e più efficaci controlli futuri.

Per riferimenti è possibile contattare telefonicamente l’Ufficio Tributi (0547/45209-45216) o comunicare tramite mail ( tributi@comune.gambettola.fc.it).

La nuova modulistica da utilizzare per i contribuenti, può essere scaricata dal sito del Comune (  www.comune.gambettola.fc.it).

Ti potrebbe interessare anche...