Cervia. Bilancio per il Musa, grande successo di pubblico nel 2015, registrati 112.998 visitatori.

Cervia. Bilancio per il Musa, grande successo di pubblico nel 2015, registrati 112.998 visitatori.
Cervia, Musa, foto di repertorio

CERVIA. MUSA, il museo del sale cervese  continua a contare record di presenze.

Nell’anno 2015 ha registrato un totale di 112.998 visitatori, avvicinandosi alla soglia delle  113.000 persone fra pubblico, gite scolastiche, gruppi organizzati, visite guidate alla salina camillone e partecipanti alla iniziativa salinaro per un giorno.

Negli ultimi anni il conteggio delle viste al museo ha messo in luce un costante aumento che ha portato numeri molto importanti sottolineando un interesse in costante crescita verso la struttura  cervese sia da parte dei turisti sia da parte dei cittadini, nonché dei pendolari che si spostano dalle località vicine. Dal 2009 al 2015 le visite al museo sono passate da 68512 a 112.998 segnando un incremento del 64,93% . 

Nel 2015, rispetto al 2014 l’incremento di visite è stato del 10,79%. Si tratta di dati significativi anche in rapporto alla costante implementazione espositiva che oggi vede al museo pezzi molto importanti per la storia della città  quali  i reperti legati alla nave di VI secolo ( ancora e contenitore in rame) , la testa di medusa, ( frammento di monumento funerario rinvenuto a Montaletto), le ampolline da pellegrino ritrovate a Pisignano, i mosaici di San Martino prope litus maris

Si possono rilevare picchi in corrispondenza del periodo estivo, da giugno a settembre con 71.275 persone che hanno visitato il museo soprattutto nel mese di agosto che ha visto una media giornaliera di 633  visitatori  ed un totale di 19.625 contro i 19.494 di giugno, i 15.606 di luglio e i 16.550 di settembre

Sorprendente comunque, nel mese di settembre la concentrazione di presenze in corrispondenza delle giornate di Sapore di Sale che ha visto nel lungo  week end dal 10 al 13 settembre  la presenza di 9.029 persone che si sono riversate al museo soprattutto il sabato con 3.153 ed una punta di  concentrazione di 188 persone nella fascia oraria delle 22.00 proprio di sabato 12 Settembre.

Il museo è apprezzato moltissimo anche  da gruppi che giungono a Cervia in viaggi organizzati, gite sociali e scolastiche. Ottimi i numeri, già inclusi nella cifra complessiva, per i gruppi in visita che contano 2.950 persone  e delle visite scolastiche che fanno registrare  4.138 presenze ( 3.707 ragazzi, 384 insegnanti e 47 genitori accompagnatori). 

 

La sezione all’aperto del museo, aperta al pubblico nel periodo da giugno a settembre, con le  visite guidate gratuite e Salinaro per un Giorno aggiunge numeri importanti al bilancio da record della struttura museale. Sono infatti 1.416 i visitatori ( già inclusi nella cifra complessiva) che durante l’estate 2015 hanno partecipato alle visite guidate alla salina Camillone e alla iniziativa Salinaro per un Giorno.

 

“I visitatori  di MUSA sono in costante crescita –dichiara l’assessore a Cultura e Turismo del Comune di Cervia Roberta Penso- ed il patrimonio culturale esposto si sviluppa in termini numerici ma soprattutto in qualità e valore storico-culturale andando a definire in modo sempre più preciso quel sistema di saperi, opinioni, credenze, costumi e comportamenti che caratterizzano  la nostra civiltà e i  suoi rapporti con il mondo esterno. E’ una grande soddisfazione constatare ancora una volta che il nostro paesaggio culturale stimola l’interesse degli ospiti della nostra città e costituisce un importante valore aggiunto alla nostra offerta turistica”.

Ti potrebbe interessare anche...