Ravenna. Siglato l’accordo tra la Direzione Ausl e i rappresentanti dei Medici specialisti Ambulatoriali Convenzionati Interni (Sumai) valido per l’anno 2016.

Ravenna. Siglato l’accordo tra la Direzione Ausl e i rappresentanti dei Medici specialisti Ambulatoriali Convenzionati Interni (Sumai) valido per l’anno 2016.
Medici, foto di repertorio

RAVENNA. AUSL. E’ stato firmato nei giorni scorsi un accordo tra la Direzione Aziendale e i rappresentanti dei Medici specialisti Ambulatoriali Convenzionati Interni (Sumai) valido per l’anno 2016. L’accordo prevede un ruolo ancora più attivo di questi professionisti nell’offerta di continuità assistenziale tra ospedale e cure territoriali finalizzato ad un ulteriore sviluppo della presa in carico di pazienti seguiti a domicilio e presso le strutture private accreditate.

Il tutto nell’ottica di una maggiore integrazione con i professionisti ospedalieri e di percorsi di formazione comuni.    Questa intesa si inserisce in una politica aziendale mirata a perseguire una serie di accordi con medici di famiglia, pediatri di libera scelta e strutture private accreditate, tesa ad uniformare su tutto il territorio dell’A.USL Romagna le modalità di accesso alle prestazioni, a migliorare ulteriormente i percorsi diagnostico-terapeutici e la presa in carico dei pazienti fragili e con patologie croniche, ad accelerare lo sviluppo delle Case della Salute e a ridurre i tempi d’attesa su visite ed esami diagnostici.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...