Faenza. Una conferenza a Palazzo Esposizioni su ‘allineamenti planetari e fenomeni astronomici’.

Faenza. Una conferenza a Palazzo Esposizioni su ‘allineamenti planetari e fenomeni astronomici’.
Luna-piena. Immagine di repertorio.

FAENZA. ‘Allineamenti planetari e fenomeni astronomici del 2016′ è il titolo della conferenza in programma sabato 6 febbraio, alle ore 18.00, a Faenza, a Palazzo Esposizioni (corso Mazzini 92), nell’ambito degli eventi legati alla mostra ‘Cosmogonie’ospitata fino al 14 febbraio negli stessi locali.

L’incontro è promosso dall’Osservatorio sismologico Casa Museo Raffaele Bendandi, l’assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Faenza e l’Associazione nazionale Case della Memoria. Il relatore, Dario Castello, partendo dal bellissimo allineamento planetario di queste mattine, mostrerà sinteticamente più da vicino i protagonisti di questo fenomeno astronomico: i pianeti Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno e la nostra Luna.  Si passeranno inoltre in rassegna i principali eventi astronomici del 2016, con particolare attenzione alle congiunzioni e alle piogge meteoriche.

Dario Castello, 22 anni, diploma di maturità classica, è studente al quarto anno di Giurisprudenza all’Università di Bologna, con una passione per l’astronomia maturata fin da piccolo. Appassionato lettore, ha sempre guardato con stupore al cielo senza altro ausilio che il suo occhio e una rudimentale carta del cielo, imparando a riconoscere le principali costellazioni e i pianeti.

Nel 2014 ha frequentato il corso dell’Università per Adulti di Lugo ‘Astronomia e dintorni’, tenuto da Angelo Venturelli, presidente dell’associazione Astrofili Antares, al termine del quale ha deciso di iniziare a frequentare l’osservatorio astronomico di Monteromano e, in seguito, nel marzo del 2015, di entrare a far parte dell’associazione stessa. Oggi collabora nella gestione della parte on line e social dell’associazione Astrofili Antares.

 

Ti potrebbe interessare anche...