Lugo. Giornata della memoria. Gli studenti in consiglio comunale pre presentare ‘L’eccezionalità del male’.

Lugo. Giornata della memoria. Gli studenti in consiglio comunale pre presentare ‘L’eccezionalità del male’.
Giornata della memoria Lugo 'L'eccezionalità del male'

LUGO. Martedì 2 febbraio, nel corso della seduta del Consiglio comunale di Lugo è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare il Giorno della memoria.   Al Consiglio comunale sono inoltre intervenuti sei ragazzi in rappresentanza di due classi terze dell’istituto tecnico industriale ‘Guglielmo Marconi’, del Polo tecnico professionale ‘Giuseppe Compagnoni’ di Lugo.

I ragazzi hanno superato le selezioni regionali per il lavoro presentato nell’ambito del concorso del MIUR ‘I giovani ricordano la Shoah’. Il tema del concorso era: ‘Il 20 novembre 1945 iniziò a Norimberga il processo ai principali responsabili degli orrori nazisti’.

Gli studenti hanno prodotto un filmato dal titolo ‘L’eccezionalità del male, la scoperta della verità, la coscienza del diritto’, che è stato presentato al Consiglio comunale. Il concorso ‘I giovani ricordano la Shoah’ è giunto quest’anno alla XIV edizione ed è rivolto a tutti gli allievi del primo e del secondo ciclo di istruzione, per promuovere studi e approfondimenti, da parte dei giovani, sul tragico evento della Shoah, che ha segnato la storia europea del Novecento, e il cui giorno della memoria è stato individuato nella data del 27 gennaio. Il concorso è promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica e in collaborazione con l’Unione delle comunità ebraiche italiane.

‘Ogni istituzione ha il compito e il dovere di ricordare questo genocidio – ha sottolineato il sindaco Davide Ranalli -; sarebbe bene che questo giornata non fosse l’unica, nel ricordo di quello che è accaduto. Ricordare è fondamentale per non commettere più gli errori gravi del passato’.

La Legge dello Stato n. 211 del 20/7/2000 ha istituito “Il Giorno della memoria” per ricordare l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz e tutte le vittime dei campi dello sterminio nazista.

Ti potrebbe interessare anche...