Faenza. 100Km del Passatore: scelto il manifesto per la 45ma edizione.

Faenza. 100Km del Passatore: scelto il manifesto per la 45ma edizione.
100KM passatore Concorso Disegno 2017

FAENZA. Dopo il grande successo di pubblico registrato dalla mostra dei disegni per il ‘Manifesto promozionale dell’edizione 2017′ della 100 Km del Passatore, disegni esposti come noto fino al 10 gennaio scorso al centro commerciale Le Maioliche di Faenza, si è riunita l’apposita commissione (Adolfo Camporesi e Tatiana Khitrova, rispettivamente vice presidente e segretaria dell’Asd 100 Km del Passatore; Laura Zavalloni, art director dello Studio Cambiamenti di Ravenna; Valentina Golfari e Francesco Savini, docenti di grafica, Caterina Casadei e Valentina Donati, docenti di storia dell’arte, dell’istituto Persolino-Strocchi di Faenza) per esaminare le opere in concorso e selezionare la vincitrice, tenendo in considerazione, sia la votazione dei visitatori della mostra, che i ‘mi piace’ espressi tramite il social network Facebook.

Tra i 43 disegni in concorso, realizzati dagli studenti dell’istituto Persolino-Strocchi coordinati dalla prof.ssa Antonella Prencipe, la ‘giuria’ ha scelto quale manifesto della 45^ edizione dell’ultramaratona ‘più bella del mondo’ (27-28 maggio 2017), il disegno di Beatrice Alvisi (classe 5C), ‘per l’armonia della composizione, la scelta coerente dei colori e la correttezza del messaggio in relazione al briefing dato’, come è riportato nel verbale della commissione. Al secondo posto è stato classificato il soggetto di Alessia Lullo (classe 5C), “per la composizione interessante degli elementi e la pulizia formale; è mancata però una totale chiarezza del tema’; terzo il disegno di Daniela Ciubotaro (classe 5A), ‘per la composizione grafica energica e vivace; la scelta delle font e la gabbia grafica risultano però un po’ troppo confuse’. Tutte le opere partecipanti sono visionabili al link:  www.100kmdelpassatore.it/info/manifesto/.

Segnaliamo, infine, che gli iscritti alla 44^ edizione del ‘Passatore’ (28-29 maggio 2016), a cui sta collaborando con grande impegno e passione anche la sezione Cai (Club alpino italiano) di Faenza, hanno superato le 1.900 unità. Fino al 15 aprile la quota di iscrizione sarà pari a 75,00 euro, per salire a 95,00 euro per i “ritardatari”, i quali potranno registrarsi fino al 18 maggio, ultimo giorno di iscrizione alla manifestazione.

Ti potrebbe interessare anche...