Gabicce-Gradara. Calcio. Vittoria di misura sul Cantiano. Il bomber Muratori si sblocca al suo ritorno in campo.

Gabicce-Gradara. Calcio. Vittoria di misura sul Cantiano. Il bomber Muratori si sblocca al suo ritorno in campo.
il gabicce gradara festeggia la vittoria

GABICCE-GRADARA. Vittoria di misura per il Gabicce Gradara grazie alla rete di bomber Muratori che bagna così il suo ritorno sul rettangolo verde in veste di titolare dopo due mesi di assenza, nonostante l ‘uomo in meno per metà secondo tempo, giunge il quattordicesimo hurrà stagionale e la vetta si consolida. Rossoblù che si presentano senza Tebaldi squalificato al suo posto Grieco, buon primo tempo per gli adriatici che fanno le prove col il gol al 9′ quando Muratori offre al centro una perfetta parabola per Rossi che manca di un soffio la spizzata di testa. Al 13′ rispondono gli ospiti con l’inzuccata di Romitelli che termina di poco oltre la traversa. Al 17′ il Gabicce Gradara si porta in vantaggio: la punizione di Amadei viene respinta con i pungi da Pifarotti, sulla ribatutta si avventa rapace Muratori che insacca nell’angolino basso. Sfida che prosegue a centrocampo con le compagine compatte e attente a non scoprire i fianchi. Col vantaggio locale si passa alla ripresa con i padroni di casa che abbassano però il ritmo, al 23′ da calcio piazzato il Cantiano cerca di agguantare il pareggio con il colpo di testa di Tassi, ma la sfera va oltre la traversa. Al 31′ il fallo di Ruggeri viene sanzionato con il rosso diretto, Gabicce Gradara in dieci costretto a mantenersi entro la propria linea di centrocampo. Fabbri & Company non abbassano la guardia e dopo 8  minuti di recuperano possono esultare di fronte ai numerosi tifosi raggiungendo quota 46 in classifica.

Ti potrebbe interessare anche...