Cesenatico. Vive la France. La città ha conquistato i francesi con le sue eccellenze.

Cesenatico. Vive la France. La città ha conquistato i francesi con le sue eccellenze.
lo stand di Cesenatico

CESENATICO. Il Comune di Cesenatico, dal 5 al 7 febbraio 2016, ha preso parte alla fiera Salon Festivitas di Mulhouse, località francese di 112.000 abitanti situata nel dipartimento dell’Alto Reno nella Regione dell’Alsazia.

La manifestazione, dedicata alle vacanze e all’enogastronomia, ha visto la partecipazione di 270 espositori provenienti da tutto il mondo, registrando la quota record di oltre 21.000 visitatori (+ 5% rispetto all’edizione precedente).

All’evento hanno aderito i consorzi Cesenatico Turismo, Assohotels, Zadina Srl – Camping Cesenatico, Misano Vacanze e Società Gestione Campeggi Ravenna che hanno proposto i propri pacchetti-vacanza per la prossima stagione estiva. Nello spazio dedicato alle conferenze, all’interno del grande padiglione fieristico, per tutte e tre le giornate il personale del Servizio Turismo ha presentato al pubblico francese la località balneare romagnola, grazie all’ausilio di slide ed immagini dedicate al Museo della Marineria, alla spiaggia e al cicloturismo, oltre a distribuire il materiale promozionale della città. Venerdì 5 febbraio il Comune e gli operatori turistici di Cesenatico, sono stati invitati ad un workshop al quale si sono accreditati 20 rappresentanti di altrettante aziende di medie e grandi dimensioni, ubicate a Mulhouse e dintorni, che gestiscono associazioni del tempo libero e CRAL aziendali, potenziali acquirenti di pacchetti turistici e vacanze nel nostro territorio. Domenica 7 febbraio, giornata conclusiva del salone, sono stati estratti 2 soggiorni premio a Cesenatico di 3 giorni per 2 persone, messi in palio dall’ Hotel Cavour di Cesenatico e da Società Gestione Campeggi Ravenna

La partecipazione di Cesenatico all’edizione 2016 di Festivitas si é caratterizzata soprattutto per la presenza di un grande spazio dedicato alla gastronomia locale: accanto allo stand turistico, infatti,  è stato allestito un vero e proprio ristorante, con circa 70 coperti e angolo bar, aperto a pranzo e cena,  dove gli chef di A.RI.CE. – Associazione Ristoratori Cesenatico – hanno deliziato i palati fini dei visitatori d’oltralpe con alcune specialità della nostra cucina, come ravioli di pesce tricolore, rotolo di piadina con filetti di sgombro, pesce alla griglia e spiedini di gamberi.

L’iniziativa si inserisce nel percorso già intrapreso nel 2013 per la promozione di Cesenatico nella regione alsaziana. Mulhouse, infatti, è stata individuata come destinazione ideale per la sua posizione privilegiata, ai confini tra Francia, Germania e Svizzera, il buon tenore di vita degli abitanti e la distanza che la rende facilmente raggiungibile anche in auto.

Anche questa azione promozionale rientra nel piano di co-marketing per il 2016, realizzato con l’impegno congiunto del Comune di Cesenatico, delle associazioni di categoria cittadine e con il contributo di Unione Prodotto Costa e Provincia di Forlì-Cesena.

 

Ti potrebbe interessare anche...