Forlì. Natural Expo: ‘tutto esaurito’ per la lezione di Nader Butto e la presentazione di ‘The China Study’.

Forlì. Natural Expo: ‘tutto esaurito’ per la lezione di Nader Butto e la presentazione di ‘The China Study’.
medicina tradizionale cinese, immagine di repertorio

FORLI’. Natural Expo, come per le sue precedenti edizioni, ha attirato migliaia di visitatori nell’arco di tutte e tre le giornate di apertura, grazie alla sua grande offerta di eventi e di un mercato con oltre 200 espositori, in cui erano presenti prodotti di ogni tipo, dall’enogastronomia di eccellenza ai cibi rigorosamente vegetariani e vegani, dall’arredo agli strumenti per il relax, dai prodotti per la cura della persona ai servizi di associazioni culturali e sportive per quanto concerne la discipline olistiche, ginniche e gli approcci energetici per la riscoperta di sé e per il ritorno all’armonia interiore. Il tutto sotto il comune denominatore del ‘benessere’, che è il tema centrale della kermesse fieristica forlivese che si è tenuta nel week-end, organizzata da Romagna Fiere.

Gli afflussi di pubblico sono stati in linea con quelli positivi delle precedenti edizioni. Da venerdì a domenica, con orario continuato, ben tre padiglioni di via Punta di Ferro si sono riempiti di operatori ed esperti di diverse discipline, che hanno proposto lezioni dimostrative, laboratori, conferenze, cooking-show e tanto altro. In molti si sono fermati ad assistere alle esibizioni estemporanee allestite in ogni angolo della fiera ed in particolare nell’area dell’ “open space” e nelle “spiagge del benessere”, dai balli alle esibizioni di discipline orientali, alle musiche con strumenti musicali meno sentiti, come il didjeridoo e le campane tibetane.

Molto affollate anche le conferenze programmate. Tutti gli incontri hanno avuto una notevole partecipazione di pubblico. Si segnalano, in particolare, i ‘tutto esaurito’ della lezione del cardiologo israeliano Nader Butto, che integra nel suo metodo certificato la medicina convenzionale con le millenarie discipline orientali, e la presentazione del libro ‘The China Study’, un vero ‘must’ nell’ambito dell’alimentazione sana e corretta basata sui prodotti vegetali, presentato dalla casa editrice cesenate Gruppo editoriale Macro. In entrambi i casi i presenti sono stati oltre 500, con la Sala Europa, la più grande a disposizione nel quartiere fieristico di Forlì, che non è riuscita a contenere tutto il pubblico, che si è assiepato anche in piedi. Molto affollate in generale tutte le altre conferenze, tanto di persone esperte, quanto di curiosi interessati ad una ‘visione alternativa’. Molto partecipato l’incontro con l’imprenditrice del ‘benessere’ Cecilia Sardeo.

La fiera è stata visitata anche dalla tv. L’emittente modenese TRC domenica mattina ha mandato in onda in diretta il meglio di Natural Expo con il programma ‘Ci vediamo in piazza’, condotto da Andrea Barbi. La manifestazione ha visto il patrocinio della Siaf, la “Società Italiana Armonizzatori Familiari” che per i propri soci, professionisti o in formazione, ha offerto la possibilità di ottenere crediti formativi, iscrivendosi agli eventi presenti nel programma della manifestazione.

Ti potrebbe interessare anche...