Forlì-Cesena. Giovani e lavoro. Hera al primo posto per il canale ‘carriere’ del sito.

Forlì-Cesena. Giovani e lavoro. Hera al primo posto per il canale ‘carriere’ del sito.
Gruppo Hera. Immagine di repertorio.

FORLI’-CESENA. Il Gruppo Hera si posiziona, ancora una volta, tra le prime dieci aziende in Italia scelte dai giovani che cercano lavoro sul web. A decretarlo è l’edizione italiana dello studio Online Talent Communication realizzato dalla società di ricerche svedese Potentialpark, che ha stilato la classifica delle imprese che, attraverso i propri siti web, attraggono maggiormente candidati in cerca di lavoro. Quest’anno sono stati passati in rassegna oltre 23.000 questionari di studenti e neolaureati italiani e, sulla base dei risultati raggiunti, Potentialpark ha selezionato le 79 imprese più rispondenti alle esigenze indicate dai ragazzi.

Questo risultato segue di poche settimane altri due importanti riconoscimenti ottenuti quest’anno dal Gruppo Hera nel campo delle risorse umane: il Top Employers e il Top Utility.

Hera sale al primo posto nel canale ‘carriere’ e al sesto posto nella classifica generale

In crescita, rispetto al 2015, il posizionamento del Gruppo Hera. Nel canale ‘carriere’ quest’anno ha ottenuto il primo posto, grazie alla sezione del sito “Lavorare nel Gruppo Hera” (www.gruppohera.it/gruppo/lavorare_gruppohera).

Mentre nella classifica generale ha raggiunto il sesto posto (rispetto al nono dello scorso anno), prima tra le multiutility, classificandosi davanti a grandi aziende come Edison e Lidl.

Questo risultato è da ricondurre all’impegno costante che il Gruppo pone nella creazione, diffusione e personalizzazione dei contenuti e delle informazioni sulle politiche HR nei diversi strumenti di comunicazione web. Una menzione speciale anche per la ‘candidate user experience’, l’usabilità del sito di Gruppo, dai dispositivi mobili (smartphone o tablet) e affiancata da altri canali come la pagina aziendale di LinkedIn, il social network dedicato al mondo del lavoro. Si tratta di spazi interamente rivolti al mondo “interno” della multiutility che, oltre a segnalare ricerche per eventuali posizioni aperte, permettono di familiarizzare con l’azienda, avere un’informazione completa su offerte di stage, percorsi di formazione o convenzioni con le università e capire come funziona il processo di selezione per entrare in azienda. Attraverso applicazioni ad hoc si può anche interagire col sito, per scoprire il grado di compatibilità con un’azienda impegnata a 360 gradi sulla sostenibilità o farsi un’idea riguardo alle politiche di retribuzione, ai contratti, alla formazione lavorativa e valutare le modalità offerte da Hera per facilitare l’equilibrio tra vita privata e carriera professionale, conoscere la corporate university HerAcademy e guardare le testimonianze video di direttori e dipendenti.

‘Questo riconoscimento ci fa molto piacere in quanto, da tempo, il Gruppo Hera si posiziona ai primi posti tra le aziende che in Italia investono maggiormente sull’aggiornamento e sullo sviluppo personale e professionale dei propri dipendenti mettendo in campo anche numerosi momenti d’ascolto, come gli incontri del top management con i lavoratori e le indagini di clima interno. Il capitale umano è la nostra risorsa principale, con cui vogliamo condividere i valori distintivi della nostra cultura aziendale’ ha commentato Giancarlo Campri, Direttore Centrale Personale e Organizzazione del Gruppo Hera. ‘L’utilizzo di diversi strumenti (sito, pagina Linkedin, network con università e business school) per comunicare e interagire con i potenziali candidati ci ha portato nel tempo a posizionarci tra le aziende più attrattive del panorama italiano ricevendo oltre 13.000 curriculum l’anno’.

Ti potrebbe interessare anche...