Faenza. Referendum 17 aprile. Voto a domicilio per gli elettori affetti da gravi infermità.

Faenza. Referendum 17 aprile. Voto a domicilio per gli elettori affetti da gravi infermità.
Voto, foto di repertorio

FAENZA. In occasione del referendum popolare del 17 aprile prossimo i cittadini affetti da gravi infermità potranno votare da casa.

La legge n. 46 del 7 maggio 2009 stabilisce che gli elettori colpiti da gravi infermità e impossibilitati ad allontanarsi dalla propria abitazione, perché si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il diritto di voto presso il proprio domicilio. Per usufruire di questo diritto gli elettori faentini interessati devono presentare apposita dichiarazione al Sindaco, entro lunedì 28 marzo 2016, attestante la volontà di esprimere il voto a domicilio. Alla dichiarazione vanno allegati i seguenti documenti: copia fotostatica della tessera elettorale, certificato medico rilasciato dal servizio di Igiene Pubblica dell’Asl (in data non anteriore all’8 marzo 2016) attestante l’infermità fisica dell’elettore, copia fotostatica di un documento di riconoscimento.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al servizio Elettorale del Comune di Faenza (piazza Rampi, 2 – tel. 0546 691610).

Ti potrebbe interessare anche...