Milano. ‘La Statale Arte’. Evento di chiusura di Durk con l’ospite Mikayel Ohanjanyan.

Milano. ‘La Statale Arte’. Evento di chiusura di Durk con l’ospite Mikayel Ohanjanyan.
Durk Milano

ITALIA. MILANO. Giovedì 17 marzo Mikayel Ohanjanyan incontrerà studenti e cittadini nel corso dell’evento di chiusura di Durk, la fortunata esposizione di scultura contemporanea ospitata nel cortile d’onore del Richini che ha lanciato il progetto ‘La Statale Arte’ con due installazioni site-specific.

L’incontro è di particolare interesse perché nell’occasione verrà presentata per la prima volta al pubblico Prospettiva Introversa #11, l’opera di Mikayel Ohanjanyan che inaugura ufficialmente la collezione permanente di scultura contemporanea dell’Università degli Studi.  Il progetto ‘La Statale Arte’ prevede infatti che ogni artista, oltre a creare un’installazione appositamente pensata per gli spazi della Statale, lasci all’Ateneo che l’ha ospitato un lavoro destinato alla pubblica fruizione.

Prospettiva Introversa #11, realizzata nel 2012, è una scultura in ferro, filo di poliestere e gesso intimamente connessa alle installazioni di Durk, perché caratterizzata dalle stesse tensioni. Ecco ritornare le opposizioni di peso e leggerezza, di statico e dinamico, di interno ed esterno, dove i vuoti creano un contrappunto impalpabile con la materia tangibile delle corde di ferro e del cubo bianco, sospeso in equilibrio al centro di una struttura metallica irregolare, vettore di forze contrapposte.

La presentazione del catalogo di Durk (Skira), interamente dedicato alla manifestazione della Statale e introdotto dal Rettore Gianluca Vago, chiuderà la mattinata. Qui l’artista è chiamato a riflettere sul suo Paese e sugli elementi che caratterizzano qualunque produzione artistica, indipendentemente dai mezzi utilizzati: ritmo, tempo, spazio, materia, peso, leggerezza, contemporaneità. Tutti temi che verranno riproposti ai futuri protagonisti del progetto ‘La Statale Arte’.

Articoli più letti