Faenza. Una conferenza alla Casa Museo Bendandi dedicato alla prevenzione sismica.

Faenza. Una conferenza alla Casa Museo Bendandi dedicato alla prevenzione sismica.
Casa museo raffaele Bendandi Faenza

FAENZA. ‘La prevenzione sismica a Faenza. Prg della sismicità’ è il titolo della conferenza in programma venerdì 18 marzo 2016, alle ore 21.00, a Faenza, presso la Casa Museo Raffaele Bendandi (via Manara 17).

L’architetto Lucia Marchetti parlerà di vulnerabilità edilizia della nostra città, con particolare riferimento al centro storico, e di come all’interno della progettazione dei piani urbanistici sono stati affrontati i temi di pericolosità, vulnerabilità ed esposizione del sistema urbano, approntando una metodologia che potesse essere applicata anche agli altri comuni dell’Unione della Romagna Faentina.

Nel gennaio 2010 è stato approvato il Psc (Piano strutturale comunale) dei sei comuni dell’ambito faentino, con la carta della microzonazione sismica dove sono individuate le parti del territorio urbano che presentano particolari criticità e per le quali va prestata grande attenzione nella progettazione e gestione delle infrastrutture e delle costruzioni. Lucia Marchetti, laureatasi nel 2002 in Architettura all’Università di Firenze, lavora presso il settore Territorio dell’Unione della Romagna Faentina.

Dal 2011 al 2015 ha fatto parte del gruppo di progettazione del Rue (Regolamento urbanistico ed edilizio) di Faenza e si è occupata della microzonazione sismica dei comuni del territorio faentino. In passato ha anche lavorato nel settore Lavori pubblici  del Comune di Cervia.

 

Ti potrebbe interessare anche...