Ravenna. Potenziato il wi fi sui nove lidi e in città. Nei prossimi anni nuove oasi internet free.

Ravenna. Potenziato il wi fi sui nove lidi e in città. Nei prossimi anni nuove oasi internet free.
Servizio wi fi. Immagine di repertorio.

RAVENNA.  Dopo due anni di sperimentazione del servizio Ondalibera sulle nostre spiagge  - 1.800.000 le ore di navigazione e più di 45.800 i codici inseriti dagli utenti – il wi fi ‘sotto l’ombrellone’ farà un passo avanti anzi tre: niente più card rilasciata dal bagnino, poiché basterà connettersi  tramite i social network oppure ricevendo un sms con nuove credenziali; ai 185 stabilimenti balneari già coperti si aggiungono i cinque di Casalborsetti; cinque nuovi hotspot a Punta Marina Terme, Casalborsetti, Marina Romea, Lido di Savio e Lido di Classe completano la rete per consentire l’accesso alla rete anche dalle aree interne di ciascuno dei nove lidi. I nuovi servizi verranno attivati da Acantho dal 30 giugno prossimo.

Wi fi zone in citta? Te lo dice l’app  
Sono in arrivo anche importanti novità per Ravenna WiFi, la rete cittadina formata da oasi telematiche, ovvero punti in cui è presente un hotspot che consente il collegamento gratuito a Internet. Il progetto ha previsto la cessione del ramo d’azienda di Wicom, attuale gestore, ad Acantho che, per i prossimi cinque anni, gestirà il servizio di connessione gratuita con accesso libero nel centro cittadino, attivo da alcuni anni, per un progressivo miglioramento e potenziamento del servizio stesso, sia in termini di prestazioni che di copertura.

Tra le novità più rilevanti una app, che potrà avvisare cittadini e turisti dotati di smartphone della presenza di un hotspot Ravenna WiFi nelle loro vicinanze. 
Attualmente gli hotspot sono concentrati nel centro cittadino e in Darsena: l’obiettivo è quello di coprire altre zone monumentali tra cui quelle di: via Salara, piazza Einaudi, piazza Unità d’Italia, San Vitale, via Barbiani, teatro Alighieri, museo Tamo e aree di alta frequentazione come piazza del mercato ambulante di piazza Zaccagnini, che sarà la prima delle prossime installazioni ad essere attivata da luglio prossimo. 

Le nuove wi fi zone andranno ad aggiungersi alle esistenti in: Piazza del Popolo; Piazza dell’Aquila; Piazza Garibaldi; Tomba di Dante; Emeroteca; Sale Cavalcoli (della biblioteca Oriani); Via Corrado Ricci; Via Cairoli; Palazzo Congressi; Piazza Caduti; Piazza Kennedy; Piazza Costa; Giardini Speyer; Viale Farini; Piazza Mameli; Via Diaz; Piazza San Francesco; Biblioteca Classense; Loggetta Lombardesca – MAR; Rocca Brancaleone,  Zona Mausoleo Teodorico; Piazzale Aldo Moro; V.le Berlinguer, Via Ponte Marino; CinemaCity; Casa Matha – Piazza Costa; Via IV Novembre; Via Cavour; Via Argentario,Via Magazzini Anteriori, Testata darsena, Circolo tennis Zalamella, Artificierie Almagià, Via degli Ariani, Municipio e Casa Melandri.

Ti potrebbe interessare anche...