Bassa Romagna. Sicurezza, plauso all’Arma dei carabinieri per le recenti operazioni svolte.

Bassa Romagna. Sicurezza, plauso all’Arma dei carabinieri per le recenti operazioni svolte.
Carabinieri Bassa Romagna

BASSA ROMAGNA. Mercoledì 13 aprile il vice presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Davide Ranalli e il sindaco con delega alla Sicurezza Daniele Bassi hanno ricevuto in Rocca a Lugo il capitano della Compagnia Carabinieri di Lugo Giuseppe Talamo per congratularsi con l’Arma per i recenti risultati ottenuti.

L’ultimo periodo è stato infatti caratterizzato da diverse operazioni di successo da parte dei militari, che hanno confermato ancora una volta la professionalità e la dedizione con cui ogni giorno si dedicano alla sicurezza della comunità.

Nello specifico, sono tre le operazioni di particolare rilievo. Nei giorni scorsi a Lavezzola i Carabinieri in collaborazione con la Polizia municipale hanno provveduto allo sgombero di uno stabile in via Bellagrande in cui risiedevano abusivamente quattro cittadini rumeni e due italiani. Nonostante esistesse un’ordinanza fin dal 2013 per lo sgombero di tale abitazione, è stato possibile verificare l’abuso solo ultimamente, grazie alle riprese della videosorveglianza.

Lunedì 4 aprile, in seguito alla grave aggressione avvenuta al parco del Loto di Lugo ai danni di un anziano di Faenza, grazie alle riprese delle telecamere i Carabinieri hanno potuto individuare tempestivamente i responsabili, tanto che la perquisizione della residenza e l’arresto sono avvenuti 40 minuti dopo l’aggressione; la celerità dell’intervento ha permesso di recuperare anche la refurtiva e, di conseguenza, di imputare la flagranza di reato.

Il 6 aprile i Carabinieri con l’ausilio specializzato delle unità cinofile hanno svolto un servizio antidroga all’interno di una scuola di Lugo, nell’ambito delle attività di prevenzione e di educazione alla legalità. Il servizio è stato preventivamente concordato con i dirigenti scolastici.

Il 3 aprile sono stati invece avvenuti due arresti in flagranza al centro commerciale il Globo per furti in flagranza, il secondo dei quali avvenuto grazie all’aiuto di due Carabinieri della stazione di San Lorenzo di Lugo mentre, liberi dal servizio, si trovavano con le famiglie nel centro commerciale.

I sindaci, a nome di tutta la giunta e della comunità, hanno ringraziato esprimendo il proprio plauso per la dedizione con cui i Carabinieri eseguono il proprio dovere, in alcuni casi – come successo – persino quando sono liberi dal servizio: ‘Il nostro è un territorio ben presidiato dalle forze dell’ordine, che riescono a mettere in campo una efficace collaborazione anche con le Amministrazioni locali e con la nostra Polizia municipale. Questo impegno quotidiano permette di aumentare non solo il livello di sicurezza percepita, ma anche quello reale, come questi fatti di cronaca dimostrano’.

Ti potrebbe interessare anche...