Non solo calcio. Juve, al quinto scudetto di fila. Lotta aperta per la Champions. Delude la ‘rossa’ in Cina.

18 aprile 2016 0 commenti
Non solo calcio. Juve, al quinto scudetto di fila. Lotta aperta per la Champions. Delude la ‘rossa’ in Cina.
Arrivabene e Vettel

 

 

LA CRONACA DAL DIVANO. L‘Italbasket rischia i Giochi: la Fiba sospende la Fip, vuole sanzioni per Sassari, Reggio e Trento, iscritte all’Europeo. In caso contrario ” Annullato il Preolimpico”. Minaccia o bluff si vedrà. Crotone e Cagliari in dirittura d’arrivo per il passaggio in serie A. Trento, per un soffio, non ce l’ha fatta contro il Kazan ( 2-3 al tie breck). Peccato, meritava dopo essere passato in vantaggio ( 1-2). La Juve invece si è incollata addosso il quinto scudetto di fila.
E’ una impresa, certo, che però suggerisce scenari futuri da prendere in considerazione. Il Milan se la cava contro la Samp, che rimpiange qualcosa. Tuttavia, Brocchi, il giovane Brocchi prelevato a forza dalle Giovanili rossonere, ha potuto esordire con una promettente vittoria. Ora, per il vecchio  Milan, l’Europa è più vicina.
Ritorna in corsa per il terzo posto Champions anche l’Inter ( che ha battuto un Napoli in flessione); mentre la Roma non è andata oltre un rocambolesco pareggio ( 3-3) contro l’Atalanta. Vince la Viola, perde il Sassuolo.  Con le ultime ( Carpi, Palermo, Frosinone e Verona ) ancora in gara per la discesa in serie B.

Non ha fatto bella figura la ‘rossa’, con la solita partenza alla Carlona. Colpe o non colpe, qui, non ne azzeccano una. Eppure, con Hamilton precipitato all’ultimo posto, e Rosberg solitario in avanti si poteva fare molto di più. A partire dalla pole, giocata con molta faciloneria all’ultimo giro. L’ ad  Marchionne, presente ai box in Cina, ha dovuto fare buon viso a cattiva sorte ” Ci siamo battuti bene. Cresciamo. Le vittorie arriveranno!”. Nadal, redivivo, sbanca Montecarlo.

NON SOLO SPORT. Fallisce il referendum ‘ antitrivella’. Il Viminale ha confermato che i dati definitivi vedono una affluenza del 32,15%, di circa 18 punti al disotto di quanto richiesto per la validità legale  della consultazione popolare. La norma attuale resta quindi in vigore, mentre l’attività estrattiva continuerà fino all’esaurimento del giacimento dato in concessione.Altro terribile terremoto in Ecuador, con un bilancio ( provvisorio)  drammatico: ben 272 morti e oltre 2500 feriti. Primo sì della Camera brasiliana all’ impeachement della presidentessa del Brasile Dilma Rousseff, il cui mandato scade nel 2018.

I RISULTATI. XXXIII GIORNATA SERIE A. ( sabato 16) Bologna-Torino 0-1, Carpi-Genoa 4-1, Inter-Napoli 2-0; ( domenica 17) Atalanta-Roma 3-3, Fiorentina-Sassuolo 3-1, Juventus-Palermo 4-0, Udinese-Chievo 0-0, Verona-Frosinone 1-2, Lazio-Empoli 2-0, Samp-Milan 0-1.
LA CLASSIFICA. Juventus punti 79, Napoli 70, Roma 65, Inter 61, Fiorentina 59, Milan 52, Sassuolo 48.
I MARCATORI. 30 reti, Higuain ( 3, Napoli); 15 reti, Icardi 8 1,Inter) e Bacca ( Milan); 14 reti, Dybala ( 3,Juventus).

GLI ALTRI. Crolla il Barca vincitore di tutto in casa col Siviglia (1-2). Mentre il Real Madrid con la manita al modesto Getafe e l’Atletico Madrid vincitore col Granada risalgono. Ora i  ‘materazzai’ sono in vetta ( 76 punti) insieme al Barca; segue, ma ad un sol punto, il Real.
Quello che sembrava un campionato già deciso s’è riaperto. Con grande imbarazzo, è ovvio, dei tanti babbei da commento  che sul Barca e sul Messi ci avevano fatto unanimi plebisciti.  Avanza, a fatica, ma avanza, il Bayern orfano di ( di fatto) del Guardiola; vive la pace dei sensi il Psg di Ibra, orientato ( dicono) verso la Premier.

 

Articoli più letti