Faenza. Flavio Monteruccioli è il vincitore della 10ma edizione del Trofeo Primavera a Pieve Corleto.

Faenza. Flavio Monteruccioli è il vincitore della 10ma edizione del Trofeo Primavera a Pieve Corleto.
Flavio Monteruccioli podismo

FAENZA. L’appuntamento podistico del ‘Trofeo di Primavera’, evento giunto alla 10^ edizione organizzato dall’Associazione Sportiva 100 Km del Passatore in collaborazione con il Circolo P.G. Frassati e la 44^ Sagra Primavera (22-25 aprile), è andato in archivio con la vittoria di Flavio Monteruccioli (team ATL. AVIS CASTEL S. PIETRO) in 35’58”. La corsa, partita regolarmente alle 9,30 di domenica 24 aprile, è stata ‘graziata’ dalla pioggia e si è disputata a Corleto, tra Forlì e Faenza, su un percorso di 10 km pianeggiante non molto impegnativo e senza strappi. La gara ha registrato un totale di 236 iscritti con 61 podisti competitivi. Per quanto concerne le donne, successo di Celeste Ferrini (team G.S. GABBI) giunta al traguardo in 33^ posizione con un gap di 6’52” dal vincitore.

Al 3° km Flavio Monteruccioli si è portato in testa ad un gruppo di cinque atleti comprendente Simone Gagliano, Emanuele Maio, Giacomo Becca e Alberto Bacchilega. Monteruccioli ha poi sapientemente gestito il vantaggio sino all’arrivo in 35’58”. A seguire in classifica Emanuele Maio (+8”), Simone Gagliano (+12”), Alberto Bacchilega (+18”), Fabio Galassi (+22”) e Giacomo Becca (+30”). Giulio Bagnara è stato il primo over 50 a giungere al traguardo (in 10° posizione), con un tempo di 37’45”. Fra le donne la più veloce è stata Celeste Ferrini, protagonista di una fuga in solitaria sin dalle prime battute che l’ha portata fino al traguardo in 42’50” davanti a Simona Mascaro (+1’03”) ed Elisa Zannoni (+1’08”). Ritirati Giovanna Scotti e Claudio Dirani. Al termine della manifestazione è stato assegnato il 4° Memorial “Tomaso Rondinini”, premio in ceramica assegnato al primo atleta delle categorie maschile e femminile, istituito per non dimenticare un collaboratore, amico e compagno di squadra del gruppo sportivo della 100 Km del Passatore.

Ricordiamo che a partire dalle 8,30 di lunedì 25 aprile scatterà a Castel Bolognese la 35^ edizione della 50 Km di Romagna, corsa valida come Criterium Nazionale UISP Gran Fondo e come prova del Grand Prix IUTA 2016. La 50 Km di Romagna fa inoltre parte del Trittico di Romagna ed è inserita nel calendario internazionale IAU e nel 14° Challenge Romagna – Toscana. Tra i favoriti dell’ultramaratona di Castel Bolognese si segnalano per la categoria maschile ‘Re’ Giorgio Calcaterra (vincitore del ‘Passatore’ dal 2006 al 2015) e per quella femminile la croata Marija Vrajic, prima alla 100 Km del Passatore nel  2013 e 2014. Fra i partecipanti vi sarà anche Marco Albertini, atleta disabile detentore del titolo di campione ‘Grande slam ultra running 2013′.

Ti potrebbe interessare anche...