Ravenna. Emergenza profughi: riconoscimento ai volontari Mistral.

Ravenna. Emergenza profughi: riconoscimento ai volontari Mistral.
volontari Mistral Ravenna profughi

RAVENNA. Si è svolta in Municipio  la cerimonia di consegna a 40 volontari del Mistral di una ‘patch’ come  riconoscimento dell’importante ruolo svolto dall’associazione nell’ambito del progetto  Zeus per affrontare l’emergenza profughi.  In questo modo il  Comune di Ravenna ha voluto ringraziare gli appartenenti all’Associazione volontari Protezione Civile  che hanno partecipato attivamente al progetto per il loro impegno.

In particolare nel dicembre dell’anno scorso, per fare fronte all’emergenza profughi provenienti soprattutto dal Pakistan, si decise, in accordo con il Prefetto ed il Questore di Ravenna,  di allestire, grazie all’intervento di volontari Mistral, otto container riscaldati con 40 brandine ed un box con docce e bagni.
I profughi furono sistemati nelle tende della Protezione civile regionale nell’area attigua alla sede dell’associazione  di via Romea Nord, già utilizzata negli anni precedenti per l’emergenza freddo.
L’emergenza profughi  è stata affrontata con efficacia grazie alla stretta collaborazione tra Comune, Prefettura, Questura e Mistral,  offrendo  l’immagine esemplare di una comunità che lavora insieme e che sa mettere in  campo azioni di solidarietà concreta  per affrontare bisogni e problemi.

Ti potrebbe interessare anche...