Cotignola. Alla Chiesa di San Francesco una conferenza su Caterina Sforza e la Gioconda.

Cotignola. Alla Chiesa di San Francesco una conferenza su Caterina Sforza e la Gioconda.
Gioconda download (2)

COTIGNOLA. Lunedì 2 maggio alle 18 alla chiesa di San Francesco di Cotignola ci sarà la conferenza pubblica dal titolo ‘Caterina Sforza e la Gioconda’. Dopo il saluto del sindaco Luca Piovaccari e di padre Gilberto Soracchi dei frati minori dell’Emilia Romagna, seguiranno tre interventi di approfondimento storico: Domenico Savini traccerà l’identità del personaggio di Monna Lisa, mentre Raffaella Zama racconterà la vita di Caterina Sforza, tra arte e leonardeschi misteri; infine Sara Taglialagamba farà un approfondimento su Leonardo Da Vinci e la sua Lisa.

Sara Taglialagamba è una storica dell’arte che si è dedicata ad approfondire lo studio della vita e delle opere di Leonardo Da Vinci. Dopo la laurea in Conservazione dei beni culturali all’università di Pisa e la specializzazione all’università di Siena, ha concluso un dottorato in storia dell’arte alla scuola superiore di alti studi di Santa Chiara – università di Siena. È stata borsista al corso di perfezionamento in civiltà dell’Umanesimo e del Rinascimento della scuola normale presso l’Istituto nazionale di studi sul Rinascimento a Palazzo Strozzi a Firenze e sta concludendo il post dottorato all’école pratique des hautes études della Sorbona a Parigi. Dal 2003 collabora attivamente con il professore emerito Carlo Pedretti, dedicandosi a numerosi progetti sia in Europa, sia in America. Da quest’anno è assistente alla didattica presso il corso di storia dell’architettura al politecnico di Milano.

Domenico Savini è nato a Cotignola, vive e lavora a Firenze. Insegnante di storia delle grandi famiglie all’Università per adulti di Faenza. Collabora con l’Istituto storico italiani nel mondo e importanti testate. Tiene abitualmente conferenze su argomenti storici e araldici in Italia e all’estero.

Raffaella Zama è docente di storia dell’arte, ai suoi studi sui pittori di Cotignola e all’incontro con Federico Zeri si devono le monografie su Gli Zaganelli (1994) e Girolamo Marchesi (2007), da cui han preso vita le schede nel catalogo generale della Pinacoteca nazionale di Bologna e le consulenze alle case d’asta Christie’s, Sotheby’s e Dorotheum. All’arte della sua terra ha dedicato saggi pubblicati in alcuni periodici; ora cerca di far luce su antichi dipinti e violini trafugati dalle truppe naziste e sul misterioso arrivo in Romagna di una Madonna di Dürer.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Cotignola in collaborazione con l’Università per adulti di Lugo; segue la conferenza ‘Leonardo e gli Sforza’, che si tenne lo scorso ottobre, e fa parte di un ciclo di approfondimenti storici voluti dall’Amministrazione comunale. La Chiesa di San Francesco è in via San Francesco 15 a Cotignola. Per informazioni, contattare l’Ufficio Cultura, telefono 0545 908873, oppure all’Urp allo 0545 908826.

Ti potrebbe interessare anche...