Faenza. Per la Giornata dell’Europa la tradizionale gara della vetture a pedali.

Faenza. Per la Giornata dell’Europa la tradizionale gara della vetture a pedali.
vetture a pedali

FAENZA. La Giornata dell’Europa, che vuole ricordare l’atto di nascita dell’Europa comunitaria (9 maggio 1950), sarà celebrata a Faenza nei prossimi giorni con due eventi: l’ormai tradizionale gara delle vetture a pedali (vap) domenica 8 maggio in Borgo Durbecco e un doppio appuntamento con gli studenti lunedì 9 maggio.

Le celebrazioni, promosse dall’assessorato all’Istruzione del Comune di Faenza, sono rivolte a tutta la cittadinanza, ma in particolare ai giovani, per promuovere l’idea di Europa e ampliare la conoscenza dell’Unione Europea e delle sue istituzioni.

Domenica 8 maggio, in corso Europa, è programmata la manifestazione “Fare Europa con le Vap”, gara di vetture a pedali del 9° Campionato Europeo.

La manifestazione prenderà il via alle ore 15.00 con la partenza dalla sede del rione Borgo Durbecco di un corteo con la grande bandiera dell’Unione Europea, accompagnata dalle bandiere dei 28 Stati dell’Unione e dal gruppo sbandieratori e musici under 15 del rione Borgo Durbecco. Il corteo si muoverà lungo corso Europa per raggiungere il piccolo palco situato nei pressi di piazza Lanzoni, dove, alle ore 15.15, sono previsti i saluti del sindaco Giovanni Malpezzi, di Deanna Donatini, presidente delle sezioni di Faenza del Movimento federalista europeo (Mfe) e dell’Aede (Associazione europea degli insegnanti) e dei capi delegazione dei team stranieri che parteciperanno alla gara delle Vap. Sarà quindi eseguito l’inno dell’Unione Europea a cura del Gruppo di Ottoni dell’istituto comprensivo Carchidio Strocchi, al quale seguirà una spettacolare presentazione dei team, quindi, alle ore 17.00, avrà inizio la gara.

Trentatre le vetture partecipanti, oltre alle faentine (in rappresentanza del liceo Torricelli-Ballardini, Itip Bucci, Sant’Umiltà, istituto comprensivo Carchidio Strocchi e istituto comprensivo “D.Matteucci”), anche quelle della scuola media di Cotignola, dell’istituto Enaip di Cesena e due team francesi.

Le simpatiche e curiose macchine a pedali dei ragazzi si sfideranno lungo un percorso che si snoda fra corso Europa, piazza Lanzoni, via Brussi e via Torretta.

Al termine, alle ore 19.00 circa, è prevista la cerimonia di premiazione degli equipaggi vincitori.

La cerimonia ufficiale della Giornata dell’Europa è invece programmata il giorno successivo – lunedì 9 maggio – con due appuntamenti nei quali l’Amministrazione comunale propone agli studenti faentini una riflessione sull’Europa.

Al mattino, alle ore 10.00, nel complesso degli ex Salesiani (via San Giovanni Bosco 1), dopo i saluti del vice sindaco Massimo Isola e della presidente Aede e Mfe Deanna Donatini, lezione conferenza per gli studenti dal titolo: “Tempesta nella Manica. Le ragioni storiche del Brexit”.

Relatore Patrick Leech, docente dell’Università di Bologna.

Nel pomeriggio, alle ore 18.00, nella sala del consiglio comunale “E. De Giovanni” di Palazzo Manfredi, concerto per l’Europa della Wind-band della scuola comunale di musica Sarti, diretta da Barbara Manfredini.

Prima del concerto il saluto agli studenti del sindaco Giovanni Malpezzi e della presidente Aede e Mfe Deanna Donatini.

La giornata è organizzata in collaborazione con l’Associazione Gemellaggi, Avis Faenza, Aede e Mef, Centro sociale Borgo, Protezione Civile Faenza, Pubblica Assistenza Faenza, Punto Europa Forlì e il rione Borgo Durbecco.

 

Ti potrebbe interessare anche...