Gatteo. Italia Nostra propone la notte musicale con gli Ensemble ‘Musici ed amici’.

Gatteo. Italia Nostra propone la notte musicale con gli Ensemble ‘Musici ed amici’.
locandina italia nostra gatteo

GATTEO. Torna a far risuonare le sue note nel centro di Gatteo il tradizionale benvenuto in musica di Italia Nostra alla bella stagione. La notte di sabato 7 a partire dalle ore 21.00 le vie del paese si animeranno per una serata che proseguirà fino a notte inoltrata in cui troveranno spazio generi musicali diversi, con formazioni capaci di soddisfare tutti i gusti.

Ad aprire l’evento alle 21.00 saranno gli ENSEMBLE ‘MUSICI ET AMICI’, che eseguiranno musiche di F.Schubert, F.Mendelsshon, J.Brahms, G.Faurè, A.Dvorak
nella cornice suggestiva dell’Oratorio di S.Rocco.

Sul Sagrato della Chiesa di San Lorenzo si esibiranno ENSEMBLE AMARCANTO, formazione che affronta i più diversi repertori della musica popolare internazionale, in un mosaico di ballate, inni, canzoni e coralità e, a seguire, GIACOMO MEDICI TANGO ENSEMBLE, la voce, le note e l’abbraccio suadente del Tango.

Ricchissimo anche il programma all’interno del Castello malatestiano:
ad aprire la serata la band MACOLA & VIBRONDA, una miscela di cantautorato, folk, reggae. A seguire l’esibizione dei SUPERMARKET, esplosiva ed originale commistione tra World music romagnola, l’Africa e New Orleans, la balera e il Sud America.
A chiudere la serata, accompagnando gli ascoltatori fin nel cuore della notte, saranno infine i Rangzen, fra le migliori Beatles band italiane, per chi ama Beatles, Rolling Stones, Jimi Hendrix, Led Zeppelin etc…

BEN VENGA MAGGIO SI SVOLGERA’ ANCHE IN CASO DI MALTEMPO,
ALL’INTERNO DELL’ORATORIO DI S.ROCCO E DEL TEATRO PAGLIUGHI DI GATTEO.

La manifestazione prende il suo nome dal famoso componimento del Poliziano contenuto nei Canti Carnascialeschi, ma l’origine dell’espressione è ancora più antica, risalendo ai riti con cui ancora in epoca romana si accoglieva la bella stagione e ci si augurava un raccolto abbondante. In tempi più recenti nelle nostre campagne tra il 30 aprile e il primo maggio cantori itineranti perpetuavano la funzione magico-propiziatoria del rito offrendo canzoni e versi beneauguranti in cambio di cibo e vino. Proprio al Cantamaggio, reso ancor più celebre nel dopoguerra dal trio con cui il giovane Secondo Casadei dava nuova linfa alla tradizione, si rifà questa serata di festa che animerà il paese con una ricchissima proposta musicale.
Organizzata dall’Associazione Italia Nostra Sezione Vallate Uso e Rubicone in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune, la serata proseguirà fino a notte fonda.

A tutti i presenti, nelle vie del centro, saranno offerti fragole, ciambella e vino.
Ingresso libero

Ti potrebbe interessare anche...