Ravenna. Approvato il piano urbanistico attuativo del polo chimico.

Ravenna. Approvato il piano urbanistico attuativo del polo chimico.
Comune di Ravenna. Immagine di repertorio.

RAVENNA. La Giunta comunale ha dato il via libera al PUA (Piano Urbanistico Attuativo) relativo agli insediamenti industriali dell’area del polo chimico di Ravenna,  situata tra Via Baiona, Via Gente di Mare, Via Canale Magni, e comprese nel Programma Unitario del Comparto Enichem secondo la disciplina dettata dalle norme del POC 2010-2015.

Il Piano approvato contiene le prescrizioni da adottare da parte dei soggetti titolari degli insediamenti industriali in merito a: valutazioni di carattere ambientale riferite a emissioni in atmosfera; sicurezza degli stabilimenti industriali; produzione di energia.

Il PUA prevede la realizzazione di opere di adeguamento ritenute necessarie dagli uffici comunale relative a parti del sistema viario e del verde pubblico i cui costi saranno a carico delle stesse società titolari degli stabilimenti e firmatarie del PUA.

Il PUA entrerà in vigore dalla data di pubblicazione sul BUR della Regione e, da quella data, le società proprietarie avranno 6 mesi di tempo per la stipula della convenzione con il Comune, che lo renderà efficace.

Le società potranno quindi dar corso ai loro investimenti con le modalità operative consentite dal nuovo PUA che sono state snellite rispetto alle procedure precedentemente previste.

Con il nuovo strumento si semplificano le modalità attuative per gli investimenti che si andranno a realizzare nell’area industriale, anche con l’obiettivo di una migliore compatibilità ambientale.

Ti potrebbe interessare anche...