San Marino. Oltre 5mila passeggeri in 100 giorni per lo Shuttle Rimini-Bologna.

San Marino. Oltre 5mila passeggeri in 100 giorni per lo Shuttle Rimini-Bologna.
Shuttle rimini bologna aeroporto Marconi

SAN MARINO. Dall’apertura del collegamento di linea Rimini aeroporto Marconi, da metà gennaio alla prima settimana di maggio, più di 5 mila persone hanno viaggiato tra capoluogo della Regione e Riviera adriatica sui bus di del Gruppo Benedettini. Incoming turistico e sistema di mobilità al centro anche del ‘Forum sul Turismo – #EmiliaRomagnaLab’ in programma domani al Palacongressi di Rimini.  

Rodaggio ampiamente terminato per il nuovo collegamento di linea su gomma tra Rimini e Bologna. Dal 16 gennaio, giorno di apertura del servizio, al 2 maggio, periodo corrispondente a106 giorni di attività, oltre 5 mila passeggeri (5.029) lo hanno scelto per spostarsi dal centro dell’Emilia Romagna alla costa adriatica e sempre con percorsi di andata e ritorno. Mentre, sono già 300 le persone che hanno prenotato un viaggio entro la prima settimana  di giugno.

Un trend in crescita costante. Si è passati infatti, dagli 800 passeggeri mensili di febbraio ai 1.700 di aprile: segno + 60%. Di particolare significato l’analisi dei flussi Rimini/Bologna e Bologna/Rimini. Nei prime due mesi di attività dello shuttle gestito e organizzato dal gruppo sammarinese ‘Fratelli Benedettini’, il 75% dei viaggi si svolgeva sulla tratta Rimini Bologna e solo il 25% nella direzione opposta. I picchi di traffico dal Marconi si limitavano alle date delle manifestazioni di Rimini Fiera come ‘SIGEP’ e ‘Beer Attraction’. I dati più recenti dicono, invece, di come la forchetta si sia drasticamente ridotta: 55% in direzione Rimini/Bologna45% su quella opposta.

‘L’analisi del volume traffico ci conferma come lo shuttle abbia una base importante di spostamenti locali effettuati dagli abitanti del territorio. Con l’arrivo di primavera e estate e una diffusione più ampia della conoscenza del servizio da parte del pubblico, intercetta invece un numero sempre più alto di viaggiatori in arrivo al Marconi e che vogliono poi raggiungere la Riviera’, spiega Roberto Benedettini, amministratore unico dell’omonimo gruppo.

Senza dimenticare che i bus del ‘Gruppo Benedettini’ garantiscono anche il servizio di collegamenti da Rimini a Cervia (25 fermate) e da Rimini a Cattolica (25 fermate), per i turisti in arrivo in Riviera dal prossimo 17 giugno, grazie ai treni bisettimanali Monaco di Baviera Rimini. Non è, quindi, casuale che sulla livrea dei mezzi utilizzati, trovo posto anche il logo dell’Emilia Romagna: “La regione con il sorriso.

E a porre l’attenzione su l’importanza di un sistema mobilità integrato e su diverse piattaforme, per migliorare accessibilità e raggiungibilità del territorio, sarà anche l’importante appuntamento istituzionale in programma domani (10 maggio, ore 14.00) al Palacongressi di Rimini: Forum sul Turismo – #EmiliaRomagnaLab’. Tra i relatori il ministro del Turismo Dario Franceschini, il presidente della regione Stefano Bonaccini, il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi e il presidente ENIT, Evelina Christillin.

Per informazioni e prenotazioni www.shuttleriminibologna.it

Ti potrebbe interessare anche...