Faenza. A Palazzo Esposizioni una conferenza su ‘Onde radio e salute’.

Faenza. A Palazzo Esposizioni una conferenza su ‘Onde radio e salute’.
onde radio (repertorio)

FAENZA. Mercoledì 11 maggio, alle ore 18.00, a Palazzo Esposizioni (corso Mazzini 92) è programmata la prima delle quattro conferenze previste nell’ambito della mostra ‘Viene giù dal cielo’, organizzata dalla Casa Museo Raffaele Bendandi e ospitata a Palazzo Esposizioni fino al 22 maggio prossimo.

‘Le onde radio e la salute’ è il titolo della conferenza che avrà come relatore Daniele Banfi della sesione di Faenza dell’Associazione Radioamatori italiani (Ari). L’esposizione umana ai campi elettromagnetici è una problematica relativamente recente, che ha assunto particolare interesse con l’aumento esponenziale degli apparati radio d’uso quotidiano.

Il cittadino, in merito ai campi elettromagnetici e ai loro effetti sul corpo, spesso riceve informazioni contradditorie che lo inducono a preoccupazioni e timori a volte eccessivi.  Nell’incontro di mercoledì Daniele Banfi cercherà di illustrare, con parole semplici, i criteri di valutazione dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici e gli accorgimenti per limitare il rischio di una eccessiva esposizione.

Daniele Banfi, perito industriale e radioamatore, vanta una esperienza trentennale nel campo della radiofrequenza e nella progettazione di apparati radio.  Dal 2007 ha una sua azienda (Wamblee s.r.l.) che progetta e produce apparati radio nell’ambito della sicurezza aerea e marittima. Unica società in Italia a essere riconosciuta come Design Organizzation per la progettazione di Elt (apparati di rilevamento aeromobili incidentati) e prima società in Italia ad aver conseguito la certificazione Cospas/Sarsat per gli apparati di rilevamento satellitare di naufraghi.

Radioamatore dal 1976, è stato più volte presidente della locale sezione Ari e docente per i corsi di esame per il conseguimento della patente di radioperatore.

 

Ti potrebbe interessare anche...