Faenza. La spada nella roccia: al centro sociale Borgo nuovo appuntamento con il ciclo di conferenze ‘Conoscere…conoscerci’.

Faenza. La spada nella roccia: al centro sociale Borgo nuovo appuntamento con il ciclo di conferenze ‘Conoscere…conoscerci’.
Faenza centro storico ( repertorio)

FAENZA. La spada nella roccia in Toscana. San Galgano e i misteri cavallereschi’ è il titolo del nuovo appuntamento del ciclo di conferenze ‘Conoscere…conoscerci’, in programma mercoledì 11 maggio, alle ore 20.45, al centro sociale Borgo (via Saviotti 1).

Il relatore, Gerardo Lonardoni, illustrerà la vita di San Galgano, la sua iniziazione e il compito che gli era stato affidato: fondare un centro spirituale di natura guerriera e cavalleresca, rivolto al combattimento non esteriore ma interiore.

Dopo un sogno che racchiude contenuti simbolici e archetipici appartenenti alla tradizione primordiale, Galgano, abbandonata la sua vita di cavaliere, conficca la propria spada nella roccia nel poggio boscoso di Montesiepi, in Val di Merse. Un luogo ancora oggi misterioso, dal profondo significato metafisico, ricco di simbologie occulte, che costituisce di per sè un ‘luogo di potere’, una porta di accesso ai misteri della cavalleria spirituale.

Gerardo Lonardoni, avvocato civilista, è da molti anni studioso di simbolismo e tradizioni. Ha pubblicato romanzi storico mitologici e ha collaborato, fin dalla sua fondazione, con la rivista Secreta, pubblicando numerosi articoli, nonchè con le riviste Vie della Tradizione e Storia in rete.

Al termine della conferenza di mercoledì ai partecipanti saranno offerte bevande o tisane dell’Erboristeria Bellenghi di Faenza.

Ti potrebbe interessare anche...