Rimini. Volley. Le ragazze dell’Under 13 femminile del Bvolley è campione provinciale.

Rimini. Volley. Le ragazze dell’Under 13 femminile del Bvolley è campione provinciale.
Bvolley U13 femminile

RIMINI.  Sabato e domenica a Cesenatico si svolgeranno le Kinderiadi-Trofeo delle provincie-3° memorial Gianfranco Mazza, riservate agli atleti nati nel 2001 e 2002.

Per quanto riguarda il trofeo maschile indoor, la selezione del Comitato Provinciale è stata inserita nel gruppo C con Reggio Emilia e Parma, mentre la femminile, a sua volta inserita nel gruppo C, dovrà vedersela con Piacenza e Ravenna. In base alla classifica della prima fase (3 gironi da 3 squadre l’uno con format all’italiana e partite al meglio dei 3 set) verranno formulati altri 3 gruppi, al termine dei quali verrà redatta una classifica sommando i punti/set/punti fatti e subiti della prima e della seconda fase. Le prime 4 accedono alle semifinali in gara secca.

Per quanto concerne invece il beach volley, il Comitato partecipa con 4 coppie. Nel maschile, Rimini 1 è nel girone A con Ferrara, Ravenna 2 e Piacenza, Rimini 2 invece si trova nel C con Parma, Modena e Forlì Cesena 2; nel femminile, Rimini 1 è stata sorteggiata nel gruppo C con Ravenna, Forlì Cesena 2 e Modena 2, mentre Rimini 2 è nell’A con Forlì Cesena 1, Ravenna 2 e Reggio Emilia.
Le prime due classificate di ogni girone andranno a comporre il tabellone vincenti (posizione in tabellone in base alla classifica avulsa), mentre la 3^ e 4^ classificata formeranno il tabellone perdenti. Gli incontri si disputeranno sulla distanza di due set vinti su tre. Durata di tutti i set a 15 punti.

Questi gli organici delle 6 squadre al via per la nostra provincia:

Femminile indoor: Valentina Candiotti (Cattolica), Martina Sanchi (Consolini), Gaia Tortora, Giorgia Tosi, Federica D’Aloisio, Valentina Pucci, Aurora Palermo e Laura Del Vecchio (Idea Volley), Cecilia Morolli, Dania Marcaccini e Alessia Aglio (Riviera Volley Rimini), Eleonora Nicolai (Riccione). Allenatore: Vittorio Cardone. Vice Allenatore: Marco Balducci. Dirigenti accompagnatori: Roberta Albertini e Neto Dario Rocha Dafonseca.
Maschile indoor: Samuel Frascio, Matteo Carigi, Alessandro Cannito, Mattia Ricci, Alessandro Plebani, Riccardo Depaoli e Giovanni Sormani (Riviera Volley Rimini), Riccardo Donati (Riccione), Filippo Evangelisti, Luca Carlo Castelli e Marco Rampielli (Dinamo Bellaria), Federico Uguccioni, Giuseppe Tremamundo e Matteo Pangrazi (Consolini). Allenatore: Fabio Magrini. Vice allenatore: Vittorio Bruschi. Dirigenti accompagnatori: Gilberto Sampaoli e Angela Marcatelli.
Beach volley maschile: Filippo Casali (Dinamo Bellaria) e Andrea Casali (Dinamo Bellaria); Riccardo Bianchi (Riviera Volley) e Isacco Tramontano (Riviera Volley).
Beach volley femminile: Nicol Bertozzi (Viserba) e Valentina Albrizio (Riviera); Marisol Serafini (Riccione) e Asia Morri (Riccione). Allenatore: Daniele Panigalli.

IL PUNTO SUI CAMPIONATI: BVOLLEY CAMPIONE PROVINCIALE UNDER 13 FEMMINILE

Lascia per strada giusto le briciole il Donne Cusb: nell’ultima giornata di 1a Divisione femminile, le prime in classifica battono 3-1 anche la Pallavolo Acerboli seconda e qualificata per i play-off. A -4 dalle santarcangiolesi chiude la Stella (3-0 all’Acerboli Volley), che ha preceduto l’Sg Volley quarto (3-0 alla B&P) e al Volley Santarcangelo quinto (3-0 al Cattolica). Positivo il finale di stagione della Juvenes, sesta grazie al 3-2 al Bvolley 2000.

Il Cattolica termina il trofeo Mauro Ruggeri U14 femminile a quota 12 punti, che vale il primo posto provvisorio in classifica con due punti di margine sul Riviera rossa, che però deve ancora disputare l’ultima partita.

Nella seconda fase dell’Under 12 femminile, la Consolini ottiene due vittorie (3-0 contro l’Acerboli e il Riviera azzurra) che le permette di balzare a 9 punti e qualificarsi alle semifinali con una giornata d’anticipo. Nel gruppo comandato dalle marignanesi, al terzo posto troviamo il Cattolica, che in virtù del successo contro il Riviera azzurra è salita 4 punti.

È il Bvolley la squadra campione Under 13 femminile. Il sodalizio riminese si è aggiudicato il titolo nella finale disputatasi ieri pomeriggio al PalaStella di Rimini contro il Cattolica, e vinta 2-1 (25-23, 23-25 e 25-23 i parziali). Bvolley e Cattolica sempre nella giornata di ieri si erano qualificate all’atto conclusivo regolando in semifinale 2-0 rispettivamente Consolini e Sg Volley. La finalina per il terzo posto è andata alle marignanesi, che si sono imposte 2-0 sul sestetto di San Giuliano.

In Under 16 femminile arcobaleno, il San Raffaele targato Figurella, dopo aver festeggiato la vittoria del campionato, chiude in bellezza superando 3-0 in trasferta il Rubicone In. Alle sue spalle l’Acerboli, che si è imposta 2-1 in casa della Stella B, sconfitta pure dal Bellaria.

In Under 18 femminile arcobaleno, il Riccione vince 3-0 in casa dell’Alta Valconca e si porta a -2 dal Cattolica capolista (Riccione che però ha disputato una partita in più).

ALLA SCOPERTA DI IDEA VOLLEY E DINAMO BELLARIA 
Il nostro viaggio all’interno delle società del Comitato Provinciale Fipav Rimini questa settimana ci porta a Bellaria, dove l’Idea Volley si occupa del settore femminile, mentre la Dinamo Bellaria segue il maschile. Complessivamente parliamo di due squadre che possono vantare più di 200 tesserati. “A livello sportivo ci riteniamo soddisfatti della stagione dell’Idea Volley e della Dinamo – spiega il coordinatore Fabio Pesaresi - il movimento continua a crescere, in particolare nel maschile, considerato che siamo una delle poche realtà del territorio che porta avanti questo discorso con i ragazzi, allestendo gruppi che vanno dal Minivolley fino all’Under 19 come BVolley.
L’Under 12 maschile si appresta a disputare la partita decisiva per il titolo, l’Under 13 è campione provinciale e ha centrato un importante 5° posto regionale nel 3×3. A salire troviamo l’Under 14, composta in gran parte dagli stessi ragazzi dell’U13, che ha disputato un buon campionato interprovinciale. Un bilancio finale finora più che positivo, in attesa della fase regionale 6×6 Under 13.
Per quanto riguarda il settore femminile abbiamo diversi gruppi: quello di prima e seconda elementare è inserito in un’iniziativa di gioco motricità che noi chiamiamo ‘Giocolandia’. Vedere il Minivolley di 3a e 4a giocare e divertirsi in palestra è veramente uno spettacolo. È questa la nostra prima missione: educare, far divertire e appassionare i bimbi al nostro bellissimo sport. Ci siamo tolti le nostre soddisfazioni anche con le tre Under 12, le due Under 13 e l’Under 14-16. Una menzione particolare all’Under 12 femminile che non sia è qualificata per un soffio alla fase finale pur arrivando prima nel proprio girone, e all’under 13 allenata da Roberta Albertini, che è cresciuta tantissimo e ha fatto un ottimo campionato. In Under 11 i bimbi crescono in fretta  e la prossima settimana ci attende il concentramento 4×4 pre finali’.

Naturalmente l’Idea Volley e la Dinamo Bellaria si intrecciano con il progetto BVolley Romagna, un sodalizio a livello provinciale ormai consolidato negli anni a cui prendono parte 9 società. ‘Un progetto di cui facciamo parte attivamente, che per noi istruttori rappresenta un motivo di confronto con le altre realtà del territorio e di crescita tecnica. Con il Bvolley abbiamo la possibilità di offrire  agli atleti più talentuosi un percorso qualitativamente ancor più efficiente.  A trarne vantaggio sono quindi le società, noi tecnici e ovviamente gli stessi giocatori. Come Idea e Dinamo abbiamo gruppi fino all’Under 16, mentre come Bvolley abbiamo giocatori spalmati su tutte le età, dall’Under 13 (fresche campionesse provinciali, ndr) fino all’Under 18 femminile e 19 maschile. In conclusione a nome della società mi sento di ringraziare tutti gli allenatori della Dinamo-Idea Volley per la loro professionalità e per l’impegno dimostrato durante l’anno e tutte quelle persone, dirigenti, genitori e collaboratori, che dedicano ogni anno ai nostri colori tanto impegno e passione’.

Ti potrebbe interessare anche...