Santarcangelo. La città celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia.

Santarcangelo. La città celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia.
Legge contro l'omofobia. Immagine di repertorio.

SANTARCANGELO.  Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l’omofobia, promossa dall’Unione europea per promuovere e coordinare la sensibilizzazione, la prevenzione e il contrasto dell’omofobia, della bifobia e della transfobia da parte degli Stati membri. Istituita nel 2005 per commemorare il ventesimo anniversario dalla rimozione dell’omosessualità dalla lista delle malattie mentali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la giornata è stata formalmente istituita dal Parlamento europeo con una Risoluzione del 26 aprile 2007.

Anche Santarcangelo partecipa all’iniziativa con un momento di sensibilizzazione promosso dall’Amministrazione comunale sul tema dell’omofobia e della discriminazione più in generale. Martedì 17 maggio alle ore 18,30 in biblioteca il sindaco Alice Parma scoprirà infatti una targa contro ogni forma di discriminazione, accompagnata dalle letture una rappresentanza del gruppo riminese di ‘Voci nel Deserto’.

Santarcangelo è contro tutte le discriminazioni – afferma il sindaco – e con questa piccola iniziativa intendiamo manifestare la nostra solidarietà alle vittime di ogni forma di intolleranza, ricordando che la nostra Costituzione, all’articolo 3, riconosce pari dignità sociale e uguaglianza davanti alla legge a tutti i cittadini, senza alcuna distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali’.

Ti potrebbe interessare anche...