BrIsighella. Pioggia di premi per l’olio e il vino della cooperativa Cab.

BrIsighella. Pioggia di premi per l’olio e il vino della cooperativa Cab.
brisighello 2016 olio

BRISIGHELLA. L’Impronta dei gessi, Albana secco Docg del 2013 si è aggiudicato il primo posto durante la degustazione alla cieca della giuria tecnica del concorso Albana Dei 2016, un ‘doveroso’ riconoscimento ai viticoltori che con tenacia hanno coltivato questo storico vitigno che nelle colline Brisighellese esprime al massimo le sue caratteristiche.

Per quanto riguarda l’olio invece sono due gli ‘ori gialli’ a ricevere importanti riconoscimenti: il Nobildrupa (monocultivar “Ghiacciola”) del 2016 ha guadagnato ben 2 foglie dalla Guida oli Gambero rosso, mentre il Brisighella Dop Brisighello del 2015  ha guadagnato 3 foglie dalla Guida Oli Gambero Rosso, una menzione di merito dalla Sirena d’oro ed è arrivato tra i finalisti nel concorso Ercole Olivario.

‘Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati raggiunti quest’anno con i nostri prodotti – sottolinea Sergio Spada, presidente Cab Terra di Brisighella -. I riconoscimenti sono importanti perché ci convincono maggiormente che la strada intrapresa con il nostro lavoro è quella giusta. I riconoscimenti vanno principalmente ai nostri soci perché siamo consapevoli che prima di tutto la ‘qualità’ si fa in campagna, e poi la tecnologia nella trasformazione dei prodotti deve fare il possibile per conservare ed evidenziare le caratteristiche organolettiche dei vini e degli oli’.

In questa direzione la CAB sta mettendo a punto una serie di investimenti rivolti prevalentemente al frantoio che da una parte permettano di gestire un inizio delle attività del frantoio sempre più precoce, e dall’altra una valorizzazione dei sottoprodotti della lavorazione delle olive.

Ti potrebbe interessare anche...