Montecarlo. Sport, cultura e mostra su Bacon per un’estate da vivere a Montecarlo.

Montecarlo. Sport, cultura e mostra su Bacon per un’estate da vivere a Montecarlo.
Cristiano Ronaldo a Montecarlo

MONTECARLO. Sarà un’estate davvero ‘sportiva’, senza dimenticare cultura e divertimento, quella già pronta a partire nel Principato di Monaco, la meta più mondana, frenetica e glamour di tutta la Costa Azzurra. E anche tra le più amate dai viaggiatori italiani, ad appena 12 chilometri dal confine, se nel 2015 ‘sono stati ben 95 mila i turisti italiani arrivati’, come raccontano Jean Francois Gourdon e Gloria Svezia, direttore della comunicazione e direttore dell’Ufficio del Turismo del Principato di Monaco in Italia. La crisi (nostra) si era fatta sentire, relegandoci al terzi, dopo francesi e inglesi, tra i visitatori di quel piccolo angolo di paradiso all’ombra del Palais Princier.

Ma il 2016, proseguono, ‘si è aperto con un trend molto positivo e in crescita’, che già ci ha riportato in ‘seconda posizione’. Complice, le bellezze del Principato, l’allure che vi si respira, i tanti eventi in programma e, certamente, la passione per il Casino. ‘D’altronde – aggiunge Eric Bessone, Manager service press della Societè des Bains de mer – ben cinque tra i più grandi giocatori del mondo sono italiani e sono spesso a Montecarlo. Ora, poi, si può anche godere della nuova legislazione che non prevede più tasse sulle vincite’. E allora ecco il lungo calendario di eventi in programma fino a settembre.

SPORT – Italia protagonista ad uno dei più attesi appuntamenti delle prossime settimane: il terzo Monte-Carlo Fighting Masters che il 24 giugno, in un’unica notte, riunirà allo Stadio Louis II 17 campioni del mondo e un campione europeo per aggiudicarsi uno dei 9 prestigiosi titoli del Wako-Pro – World Association of Kick-boxing Organizations. A portare la bandiera tricolore, il due volte campione del mondo Giorgio Petrosyan, suo fratello Armen Petrosyan e Gabriele Casella. Se questo week end correrà il Gran Premio Storico che ogni due anni vede sfilare bellissime auto d’epoca (nel 2017 toccherà al Gran Premio delle auto elettriche), la Formula 1 scende ”ufficialmente” in pista per il Monaco Gran Prix dal 26 al 29 maggio. E poi ancora, il Rugby a 7 (18-19 giu), il nuoto e il ritorno di Herculis (15 lug), con il meglio dell’atletica mondiale a poche settimane da Rio 2016.

ARTE – Sarà dedicata a Francis Bacon e in particolare a ‘Bacon, Monaco e la cultura francese’ l’annuale mostra tematica al Grimaldi Forum (2 lug – 4 set). In tutto, 60 dipinti, a cura di Martin Harrison, per raccontare i suoi anni vissuti nel Principato e quanto qui sia cambiato il suo modo di fare arte (fu a Montecarlo che Bacon iniziò, ad esempio, a lavorare al ritratto di Innocenzo X) nel confronto anche con le opere di grandi come Giacometti, Léger, Toulouse Lautrec, Soutine. Ma ci sarà anche l’arte contemporanea con l’European Art Fair Exibition e più di 40 galleristi in arrivo e la retrospettiva su Robert Combas, con le sue grandi tele ispirate alla musica rock e al mondo dell’infanzia (7 ago – 11 set).

MUSICA – Il rock di Rod Stewart e degli Scorpions, Burt Bacharach, la voce RandB di Seal, il folk dei The Corrs, i ritmi latini di Enrique Iglesias (e di papà Julio) fino al pop rock made in Italy dei Negramaro. Ci sarà un evento a sera nel Principato quest’estate, a partire dal Monte-Carlo Summer Sporting Festival, che in calendario presenta anche la street dance del ”Dreamworld Show” (4-5 lug) e le atmosfere sudamericane di ”Conga”, show di danze latine con la Miami All Stars Band dal vivo e grandi successi di Gloria Estefan, Ricky Martin, Marc Anthony, Shakira e Jennifer Lopez (8-11 ago).

LIFESTYLE – Con il restyling dell’Hotel de Paris, anche gli habituè del Principato avranno la sorpresa di scoprire sotto una nuova luce la centralissima Casino Square. Da non perdere, la cucina del nuovo chef executive Benoit Witz all’Hotel Hermitage e un momento di relax alle Terme Marins, con affaccio sul mare.

 E ancora, Pit Stop Ferrari allo Sporting Montecarlo e popup Maserati con test drive alall’Hôtel de Paris’.

 

Ti potrebbe interessare anche...