Sarsina. Domani la presentazione della moneta da 2 euro che commemora Plauto.

Sarsina. Domani la presentazione della moneta da 2 euro che commemora Plauto.
moneta commemorativa Plauto

SARSINA. Sarsina vivrà sabato prossimo 21 maggio una giornata che rimarrà incisa per sempre nella sua pur antichissima storia.

Per la prima volta un suo cittadino, il suo più illustre figlio, Tito Maccio Plauto, sarà celebrato con l’emissione da parte della Zecca dello Stato di una moneta commemorativa, peraltro l’emissione più prestigiosa fra le monete a circolazione ordinaria: quella da 2 Euro. La moneta, coniata in 1.500.000 pezzi, l’avremo quindi dalla prossima estate nelle nostre tasche perché avrà corso legale in Italia e in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea.
Alle ore 16, presso il Centro Culturale, avrà inizio la manifestazione di presentazione della moneta, con la presenza di funzionari dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, autorità istituzionali e politiche nonché studiosi di Plauto; a seguire sarà possibile acquistare la moneta nella versione ‘proof”, che avrà una tiratura limitata a soli 7.000 pezzi, al prezzo di 20 Euro. La vendita si protrarrà fino alle ore 20.
Sarà comunque possibile acquistare la moneta anche il giorno successivo,domenica 22 maggio, presso la sede dell’Ufficio Informazioni Turistiche,dalle ore 10 alle ore 12:30.
Dal 25 maggio, presso il sito web dell’IPZS sarà disponibile la ‘serie divisionale da 9 pezzi’ con la moneta di Plauto ‘fior di conio’.
Sarsina coagulerà l’interesse dei numismatici non solo per la moneta di Plauto: per l’occasione, infatti, l’IPZS metterà in vendita le monete dedicate a Donatello, a Enzo Ferrari (in argento) e, queste ultime in oro, della serie Flora e Fauna nell’Arte.

Per celebrare degnamente questo importante avvenimento, Sarsina offrirà agli intervenuti un programma ricco di iniziative che si protrarrà fino in tarda serata.

Si inizierà fin dal mattino con una mostra di sculture degli artisti Luciano Navacchia di CesenaDecio Zoffoli di Castel San Pietro Terme e Eros Mariani di Osteria Grande, organizzata dalla Pro-Loco di Sarsina. L’esposizione delle sculture avverrà direttamente in Piazza Plauto, sotto lo sguardo austero e paterno della Basilica di San Vicinio e la cornice sorridente dei famosi portici di Sarsina.

In serata, con inizio alle ore 21:30 circa, sempre in Piazza Plauto, andrà in scena uno spettacolo teatrale ad opera della Compagnia sarda “eVenti Verticali”, dal titolo “Wanted”: un’animazione verticale in carne ed ossa, un cartone animato 2D con gli eroi in 3D. Videoscenografie virtuali ispirate al fumetto ed al videogioco vintage anni ‘80, in un continuo susseguirsi di non sense e colpi di scena nei quali i due attori-acrobati saranno sballottati fra scenari alla spy story e combattimenti acrobatici. Uno spettacolo che terrà, grandi e piccini, con il naso all’insù fra esclamazioni di stupore e applausi di ammirazione!
Lo spettacolo è ad ingresso gratuito. 

A chi poi predilige l’archeologia è concessa la possibilità di visitare il Museo Archeologico Nazionale Sarsinate, il quale, per la concomitante “Notte dei Musei”, effettuerà un’apertura straordinaria dalle ore 20 alle ore 23, con la possibilità di usufruire di due visite guidate gratuite alle ore 21 e alle ore 22. Per tale circostanza il prezzo del biglietto d’ingresso al Museo è fissato ad 1 Euro.

Un ulteriore motivo per venire a Sarsina è dato dall’apertura della Basilica Cattedrale di San Vicinio - Chiesa Giubilare e Porta della Misericordia - che per tale giornata sarà protratta fino alle ore 20:00: un connubio sacro e profano di grande suggestione e fascino.

Ti potrebbe interessare anche...