Bassa Romagna. ‘Naturalmente in Bassa Romagna’, partecipata la pedalata alla scoperta del fiume Santerno.

Bassa Romagna. ‘Naturalmente in Bassa Romagna’, partecipata la pedalata alla scoperta del fiume Santerno.
pedalata fiume santerno gruppo Massa Lombarda

BASSA ROMAGNA. Una pedalata alle vecchie anse del fiume Santerno per scoprirne la bellezza e piacevolezza: questa l’iniziativa che si è svolta con successo domenica 22 maggio, organizzata dai Comuni di Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno nell’ambito di ‘Naturalmente in Bassa Romagna’.

Due i gruppi partecipanti, partiti rispettivamente dai centri abitati di Massa e Sant’Agata. Arrivati sull’argine, in prossimità della passerella che attraversa il fiume, i partecipanti hanno avuto un piccolo ristoro offerto dall’azienda agrituristica ‘La casa delle rondini’ e presentato dai volontari dell’Avis di Massa Lombarda; è seguita una chiacchierata con Claudio Miccoli e Caterina Mancusi dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile. I tecnici hanno raccontato gli interventi idraulici che hanno modificato l’aspetto del fiume e la loro funzione, con diverse curiosità e cenni storici.

‘Per l’iniziativa, l’Amministrazione comunale di Massa Lombarda ringrazia i funzionari dell’Agenzia regionale e l’Ufficio Ambiente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per il prezioso contributo all’organizzazione dell’iniziativa – ha dichiarato l’assessora all’Ambiente di Massa Lombarda Laura Avveduti -, la Polizia municipale per l’accompagnamento durante il percorso, l’azienda agrituristica “Casa delle rondini” e i volontari del gruppo comunale dell’Avis di Massa Lombarda’.

‘È stata una bella occasione per confrontarsi sui temi della sicurezza idraulica e protezione ambientale – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune di Sant’Agata sul Santerno Elisa Sgaravato -. Il fiume Santerno collega e unisce persone, territori e tradizioni. Abbiamo a cuore il nostro fiume e le nostre terre, consapevoli della loro rischiosa bellezza in caso di piene. Ringraziamo il panificio Fratelli Marzetti, Agrintesa e la Pro Loco di Sant’Agata per la collaborazione e il contributo alla riuscita dell’evento’.

 

Ti potrebbe interessare anche...