Bellaria Igea Marina. Polizia Municipale: al via i servizi estivi.

Bellaria Igea Marina. Polizia Municipale: al via i servizi estivi.
Sindaco e Polizia Municipale Bellaria

BELLARIA IGEA MARINA. Guardia alta sul fronte della lotta al commercio abusivo; il Sindaco: ‘Una componente importante del grande lavoro che le donne e gli uomini della Polizia Municipale presteranno in città nei prossimi mesi.’ 

Partono ufficialmente oggi i servizi estivi del Comando di Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina: grazie ai 13 agenti ‘stagionali’ entrati in servizio lo scorso 13 maggio, saranno in totale 50 le unità del corpo di Polizia Municipale operative in città fino al mese di settembre.

Sarà così assicurata durante l’estate una copertura di 18 ore giornaliere di servizio, compreso quello serale: grazie a questa implementazione, per il 2016 raggiungeranno quota 200 le giornate in cui la Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina garantirà 18 ore giornaliere di servizio – cui si aggiungono i servizi di copertura h24 grazie ai servizi notturni – .

Tra le attività principali del Corpo di Polizia Municipale, si distinguono quelle di contrasto al commercio abusivo, specialmente in spiaggia verso cui, al pari degli ultimi anni, sarà dedicata un’attenzione particolare; le unità impegnate allo scopo andranno da dieci a quindici a seconda delle esigenze.

Come spiega il Sindaco Enzo Ceccarelli, ‘la lotta al commercio abusivo è una componente del grande lavoro che le donne e gli uomini della Polizia Municipale presteranno in città nei prossimi mesi; un’attività a cui si aggiungono l’intensificazione del controllo del territorio, in particolare sui lungomari, nei centri e presso lo stesso litorale, attività di vicinanza e prossimità rivolte a residenti, turisti, rappresentanze sociali ed economiche, nonchè una presenza costante in occasione dei tanti eventi che caratterizzano la nostra città turistica.’

Tutto questo, e tanto altro, è contenuto in una recente direttiva emanata dal Sindaco e rivolta al Comandante della Polizia Municipale, in cui vengono fissati obiettivi chiari circa la promozione di un sistema integrato di sicurezza urbana: dalla scelta di strategie di prevenzione preferite alle forme di repressione, al riconoscimento di diritti e doveri a carico dei turisti, dalla convivenza civile tra residenti e poli di divertimento alla sensibilizzazione in fatto di decoro urbano (tema rispetto al quale anche la Città di Bellaria Igea Marina si avvale del sistema regionale Rilfedeur - RILevazione dei FEnomeni di DEgrado URbano).

La direttiva giunge al culmine di un percorso di riorganizzazione ed aggiornamento che ha interessato tutto il Corpo di Polizia Municipale’, aggiunge il Sindaco, ‘parte integrante del quale è stata una nuova formazione del personale non solo sui temi della legalità e della sicurezza urbana, ma anche sotto il profilo deontologico e di corretta interazione con l’utenza: proprio il contatto e la collaborazione con i cittadini’, conclude, ‘sono elementi chiave nel raggiungimento degli obiettivi posti al nostro Comando, al pari della sinergia con le istituzioni, in primis la Regione Emilia Romagna, e con le altre forze dell’ordine operanti sul nostro territorio.’

Ti potrebbe interessare anche...