Ravenna. Tiro a Segno: 10 ori e 6 argenti per il Poligono di Forlì alla quarta gara regionale.

Ravenna. Tiro a Segno: 10 ori e 6 argenti per il Poligono di Forlì alla quarta gara regionale.
elena di cicco tiro a segno

RAVENNA. Dieci ori e sei argenti per gli atleti del Poligono di Forlì alla quarta gara regionale federale, che si è tenuta a Ravenna in due turni: il 30 aprile e il 1° giugno e poi, nel fine settimana successivo, ovvero il 7 e l’8 maggio. Si confermano come gli atleti col maggior numero di qualificazioni iridate i campioni Paolo Montaguti (2 ori e anche un argento) ed Elena Di Cicco (2 ori), elementi preziosi ed insostituibili del gruppo del Tiro a Segno di Forlì, seppur diversissimi tra loro: il primo con una lunga esperienza pregressa nelle Fiamme Gialle, che sta mettendo a frutto anche a Forlì; l’altra, invece, giovanissima e cresciuta, sportivamente parlando, tra le mura del poligono liviense. Entrambi, comunque, lanciatissimi verso una carriera agonistica lunga e promettente. Carriera che il Presidente del Poligono Widmer Parissi, dall’alto di una esperienza ultradecennale come allenatore e come tiratore egli stesso, vede anche per altri atleti del Poligono di Forlì, come Ilaria Pazzi, Lucia Gasparri e Giulia e Martina Mainetti. ‘Anche Valentino Mariani e Roberto Tappi stanno facendo una bella stagione’ rilancia Parissi ‘anche se forse non sono andati come avrebbero voluto’. ‘Il segreto di questo sport è che, in gara, bisogna tenere la testa a posto e la mente sgombra” spiega Parissi. Ma non è sempre facile, soprattutto in questo periodo in cui ragazze e ragazzi terminano la scuola e sono vicini alle verifiche e agli esami.

Bellissimo il terzetto tutto forlivese che è salito sul podio dei diversabili: Marco Galassi (primo), Jader Cavina (secondo) e Alessandra Donati (terzo).

Unica nota negativa riguarda le specialità a fuoco: ‘Essendo le linee a fuoco chiuse per lavori’ ricorda Parissi ‘non ci potevamo aspettare miracoli. Ciononostante, non ci possiamo lamentare dei risultati’.

Prossimo appuntamento. Il prossimo appuntamento sportivo è per i giorni 11, 12, 18 e 19 giugno 2016 al Poligono di Bologna per il Campionato Regionale Federale.Tutti i risultati degli atleti Tiro a Segno di Forlì Nella carabina a metri 10 – juniores donne – j1 – 40 colpi, primo posto per Elena Di Cicco con 389 punti, che ha staccato pesantemente la seconda qualificata, la ravennate Anita Allegri, ferma a 356 punti. Nella carabina a metri 10 – juniores donne – j2 – 40 colpi, terzo e quarto posto per due forlivesi, rispettivamente Ilaria Pazzi con 368 punti e Giulia Mainetti con 366 punti. Nella carabina a metri 10 – juniores uomini – j1 – 40 colpi, quarto posto per il giovane Anatoliy Gusev con 342 punti. Nono posto, invece, per Luca Cenesi nella carabina a metri 10 – juniores uomini – j2 – 40 colpi con 362 punti. Secondo posto per la forlivese Angela Hauschild nella carabina a metri 10 – master donne – 40 colpi. Sesto posto nella carabina a metri 10 – master uomini – 40 colpi per Mario Di Cicco con 310 punti. Dodicesimo posto per Vittoria Ravaioli con 315 punti nella carabina a metri 10 – ragazzi – 40 colpi. Terzo posto per Roberto Tappi con 355 punti nella carabina a metri 10 – 40 colpi – gruppo C. Podio per Paolo Montaguti con 393 punti nella carabina a metri 10 – uomini – 40 colpi ­ gruppo A. Quarto posto per Riccardo Rinaldi con 363 punti nella carabina a metri 10 – uomini – 40 colpi – gruppo B. Un podio tutto al forlivese nella carabina a metri 10 – 40 colpi – disabili: primo posto per Marco Galassi con 394 punti, secondo per Jader Cavina con 383 punti e terzo posto per Alessandra Donati con 359 punti. Altri due successi nella carabina a metri 10 – 60 colpi – disabili: primo e secondo posto, rispettivamente per Jacopo Cappelli con 600 punti e secondo posto per Massimo Dalla Casa con 599 punti.

Nella Carabina libera 3 posizioni a 50 metri – juniores uomini – j2 – 60 colpi, terzo posto per Luca Cenesi con 503 punti. Nella Carabina libera 3 posizioni a 50 metri – master uomini – GM – 60 colpi 145 punti, Widmer Parissi (ritirato).

Nella carabina libera 3 posizioni a 50 metri – 120 colpi – uomini ­ gruppo SA, primo posto per Paolo Montaguti con 1135 punti. Nella carabina libera 3 posizioni a 50 metri – 60 colpi – uomini – gruppo B, primo posto per Valentino Mariani con 560 punti e quarto posto per Riccardo Rinaldi con 516 punti. Nella carabina libera a terra a 50 metri – 60 colpi – master uomini – GM, decimo posto per Vittorio Nocilli con 520 punti (con penalità). Nella carabina libera a terra a 50 metri – 60 colpi – uomini – gruppo C, terzo posto per Valentino Mariani con 572 punti.

Secondo posto per Paolo Montaguti con 585 punti nella carabina libera a terra a 50 metri – 60 colpi – uomini – gruppo SA. Primo Posto per Elena Di Cicco con 529 punti nella carabina sportiva 3 posizioni a 50 metri – 60 colpi – juniores donne – j1.

Primo Posto anche per Giulia Mainetti con 551 punti nella carabina sportiva a terra a 50 metri – 60 colpi – juniores donne – j2. Nella pistola a metri 10, 20 colpi – allievi, quarto posto per Martina Pazzi con 169 punti, a soli sei punti dalla vetta della classifica, occupata dalla ferrarese Cristina Magnani con 175 punti. Nella pistola a metri 10 – 40 colpi – donne – gruppo B, nono posto per Lisa Bertaccini con 333 punti. Nella pistola a metri 10 – juniores donne – j1 – 40 colpi, primo posto per Lucia Gasparri con 357 punti Nella pistola a metri 10 – juniores donne – j2 – 40 colpi, secondo posto per Martina Mainetti con 342 punti e sesto posto per Alessia Carullo con 319 punti. Nella pistola a metri 10 – 40 colpi – master uomini – M, settimo posto per Giuseppe Mainetti con 362 punti e 24esimo per Claudio Cenesi con 339 punti.

Nella pistola a metri 10 – 40 colpi – uomini – gruppo B, settimo posto per Matteo Ferretti con 363 punti e tredicesimo posto per Luca Pretolesi con 347 punti. Nella pistola a metri 10 – 40 colpi – uomini – gruppo C, 22esimo posto per Mirko Lega con 351 punti e 26esimo per Alessandro Bravi con 349 punti. Nella pistola libera a 50 metri – 60 colpi – uomini – gruppo C, secondo posto per Luca Pretolesi con 508 punti, a soli sette punti di distanza dal bolognese Maurizio Calzolari che ha ottenuto l’oro. Settimo posto per l’altro forlivese in gara, Alessandro Bravi con 491 punti. Nella pistola standard a 25 metri – 60 colpi – master uomini ­ M, dodicesimo posto per Giuseppe Mainetti con 471 punti. Nella pistola sportiva a 25 metri – 60 colpi – donne – gruppo B, quarto posto per Lisa Bertaccini con 494 punti. Infine, primo posto con 470 punti per Martina Mainetti nella pistola sportiva a 25 metri – 60 colpi – juniores donne ­ j2

Ti potrebbe interessare anche...