Gatteo. Baby salvataggio. Domenica la festa finale dei 110 giovani ‘neo esperti del mare’.

Gatteo. Baby salvataggio. Domenica la festa finale dei 110 giovani ‘neo esperti del mare’.
Gatteo baby salvataggio piscina

GATTEO. E’ il primo ‘esame scolastico’ che sembra una festa: i corsi di baby salvataggio avviati nelle scuole primarie gatteesi da associazione Delphinos e Comune di Gatteo con la collaborazione della Consulta di Gatteo Mare non potevano non terminare con una prova acquatica, in spiaggia, in cui i giovanissimi neoesperti del mare possano mettere a frutto quanto imparato in classe e in piscina. Domenica 29 maggio l’intera squadra degli istruttori Delphinos, capitanati dal delegato regionale Fisa Davide Fiscella, accoglierà in spiaggia, all’altezza dei giardini Don Guanella, gli oltre 110 bambini coinvolti, durante l’anno scolastico, nei corsi di babysalvataggio e attività in mare ufficialmente riconosciute dalla Fisa, Federazione italiana salvamento acquatico.

Lancio del salvagente e dalla cima, nodi marinari, chiamata di soccorso al 118, rianimazione del manichino sono solo alcune delle ‘materie d’esame’ per chi ha seguito il corso: grazie a queste prove domenica mattina i giovani neoesperti del mare conseguiranno le magliette blu o arancioni, emblema dei traguardi raggiunti a livello di formazione in ambito marittimo.

Al termine dell’insolito esame bimbi, istruttori e famiglie si riuniranno attorno alla lunghissima tavolata allestita per la prima volta proprio in riva al mare, per gustare insieme il pranzo messo i tavola da Associazione Albergatori Gatteo Mare e Cooperativa Bagnini Gatteo Mare e Villamarina. Per fare festa in acqua Delphinos metterà a disposizione non solo i propri istruttori, ma anche le attrezzature ‘a misura di bimbo’ come baby canoe e mosconcini.

L’anno scolastico 2015/2016 è infatti stato l’anno zero per la sperimentazione dei corsi invernali di baby salavatggio. Forti della rodatissima esperienza estiva e grazie alla disponibilità della dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Gatteo Francesca Angelini , Delphinos, Comune e Consulta di Gatteo Mare hanno pensato di estendere l’iniziativa anche ai bimbi residenti, coinvolgendo le scuole del territorio in un percorso teorico-pratico che alterna lezioni in classe e prove in piscina. Da ottobre a maggio quaranta ragazzi di quarta della scuola Collodi di Gatteo Mare hanno quindi incontrato tre istruttori dell’associazione Delphinos in 21 lezioni da due ore l’una, di cui dieci in piscina a Cesenatico e undici in classe. A seguire le lezioni teoriche sono inoltre una classe quinta della ‘Collodi’ e quattro classi della primaria ‘Moretti’ di Sant’Angelo: in aula i baby soccorritori imparano Bls e rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo del manichino, le fasi del primo soccorso e la chiamata al 118, l’anatomia del corpo umano, venti e nodi marinari, ‘ma anche – spiega il coordinatore Davide Fiscella – disciplina, corretta postura e rispetto, dal mantenere in ordine le proprie cose in spogliatoio fino alla nomina di un responsabile, dopo ogni lezione, per il controllo che tutti abbiano asciugato bene i capelli’.

Ti potrebbe interessare anche...