Ravenna. Riolo Terme: celebrazione del 70° anniversario del primo voto delle donne.

Ravenna. Riolo Terme: celebrazione del 70° anniversario del primo voto delle donne.
Madri della Res Publica

RAVENNA. Riolo Terme. Il progetto della mostra fotografica diffusa (Land art) prevede l’esposizione all’aperto di gigantografie in bianco e nero sulle facciate dei palazzi istituzionali delle amministrazioni che hanno aderito all’iniziativa con l’intento di favorire la trasmissione della dimensione simbolica del pensiero e dell’agire politico di queste donne che si sono caratterizzate per il coraggio e la determinazione nel migliorare la vita della loro comunità.

Le immagini hanno composto un catalogo virtuale corredato dai profili biografici di queste prime amministratrici le cui personalità rappresentano ancor oggi i valori democratici e la significativa novità della conquista femminile dei diritti di cittadinanza.

Anche Riolo Terme, aderisce a questa mostra diffusa, un importante riconoscimento per tutte le donne e gli uomini che combattendo hanno portato il suffragio universale per la prima volta in Italia, 70 anni fa. La prima consigliera eletta nel comune di Riolo, proprio in quell’anno, è Clara Zanotti: la più piccola di cinque fratelli, dopo aver preso parte attiva alla Resistenza, si diploma alle magistrali e diventa insegnante; il suo impeto civile non si esaurisce tra i filari di viti delle nostre colline come staffetta partigiana, ma prosegue nella riflessione culturale e nell’attenzione costante alle vicende politiche.

Per conoscere i comuni e le province che hanno aderito al progetto e vedere le Madri della Res publica, il catalogo è consultabile sul sito della Regione Emilia-Romagna.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...