Forlì. All’ospedale Morgagni arriva il Ravenna Festival con Cellolandia.

Forlì. All’ospedale Morgagni arriva il Ravenna Festival con Cellolandia.
cellolandia

FORLI’. Giovedì 15 giugno, alle ore 11,30 una delegazione di Cellolandia si esibirà per pazienti ed operatori nell’atrio del Padiglione Morgagni dell’ospedale di Forlì.

L’iniziativa, promossa anche dal gruppo Ausl Romagna Cultura, sarà tra quelle che verranno presentate oggi alle ore 18, a Ravenna, in Piazzetta Unità d’Italia da Giovanni Sollima, Enrico Melozzi e i violoncellisti della Cherubini, che accompagneranno il pubblico alla scoperta di Cellolandia,  la massiccia e pacifica invasione che, dal 12 al 18 giugno, travolgerà Ravenna con cento violoncellisti provenienti da tutta Europa.

‘Sarà una presentazione ‘musicale’ dell’intero progetto di Cellolandia, ideato e curato da Giovanni Sollima e Enrico Melozzi – spiegano gli organizzatori – che animerà il Festival per una intera settimana , fino a notte fonda e talvolta partendo dall’alba, con concerti ed esibizioni in ogni angolo della città, sia da parte di giovani musicisti entusiasti che di alcuni tra i più importanti violoncellisti della scena internazionale, come Mario Brunello, Ernst Reijseger, i Violoncellisti della Scala o l’irresistibile folletto statunitense Rushad Eggleston. I 100Cellos si sono riuniti altre volte, in altre città (Torino, Milano, Budapest…), hanno stupito gli 800.000 spettatori del Concerto del primo maggio in Piazza San Giovanni a Roma nel 2014, e più recentemente hanno emozionato il pubblico televisivo di Italian’s Got Talent, ma mai avevano avuto a disposizione una intera città per sette giorni. Il tutto si concluderà con un grandioso e certamente vivace concerto finale Let’s Dance! (18 giugno, Rocca Brancaleone) che vedrà la partecipazione di tutti i 100Cellos.’

In particolare, il concerto della delegazione dei 100Cellos nell’ospedale di Forlì è stato realizzato grazie alla Direzione Artistica del Ravenna Festival che ha voluto, in collaborazione con il gruppo Ausl Romagna Cultura,  coinvolgere  pazienti ed operatori dell’ospedale di Forlì in questa ‘invasione musicale’ di artisti di altissimo livello.

Sempre giovedì 15 giugno, alle ore 21, presso la Chiesa di San Giacomo, a Forlì, si terrà il concerto ‘Effetti collaterali – Giovanni Sollima e i suoi Allievi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia’ per celebrare l’eredità musicale di Giovanni Battista Cirri.

Ti potrebbe interessare anche...