Riccione. Notte Celeste. Terme aperte fino a mezzanotte per famiglie locali e turisti.

Riccione. Notte Celeste. Terme aperte fino a mezzanotte per famiglie locali e turisti.
La Notte Celeste 2016 a Riccione Terme Concerto dei Musicanti di San Crispino nelle cascate cromatiche di Perle d'Acqua Park

RICCIONE.  E’ stato un assaggio di quello che é  stato poi proposto nel dopocena nel Parco Perle d’acqua, dove i musicanti si sono esibiti tra cascate d’acqua e piscine con inedite performance travolgenti, che hanno divertito giovani e meno giovani, fino al suggestivo lancio in cielo di palloncini bianco/azzurri luminosi.

In giornata nel parco termale si sono susseguiti lezioni gratuite di fitness in pineta, speciali percorsi termali sensoriali, trattamenti benessere. Nel pomeriggio, sulle spiagge, in particola nella 1 ‘Tilde & Virgilio‘, la 12 “Luca” la 49 ‘Spiaggia del Benessere‘, la 54 ‘Nino e Nando’, la  75 ‘Golden Beach‘ e la 137 ‘Mojito Beach‘ sono stati proposti beach break con maschere viso al fango termale, trattamenti viso con i cosmetici all’acqua termale, massaggi relax, fanghi vellutati corpo, fanghi ristrutturanti ai capelli,  e “Giochiamo alla Spa” per i bambini. Una miriade d’iniziative, apprezzate dal popolo vacanziero e dagli entusiasti operatori di spiaggia.

La Notte Celeste si è presentata così come grande vetrina per la città, che vanta un’importante  destinazione termale, con richieste sempre più numerose sia per il benessere, sia per la salute, registrando così un importante trend, anche sul fronte turistico. Merito delle preziose acque termali, apprezzate in tutta Italia.

“Quest’anno il successo della Notte Celeste a Riccione è stato senza precedenti, un vero e proprio exploit _ commenta Roberta Piccioni, presidente di Riccione Terme Spa_. Tutta la città ha risposto con entusiasmo, grazie alla forte collaborazione con la Regione Emilia – Romagna, con l’amministrazione comunale (in particolare con l’Assessore al Turismo Claudio Montanari) e grazie alla sinergia con i bagnini, con il Consorzio di Viale Ceccarini, con il comitato d’area Via Dante – Promo Alba, con gli hotel di Riccione, nonché con  l’impegno e la passione di tutto lo staff di Riccione Terme. Ci tengo a ringraziare tutti. Questa è una formula vincente che porteremo avanti perché il programma per l’estate è appena cominciato”.

“La Notte Celeste è suggestiva, una bella e importante occasione _ commenta l’assessore al Turismo Claudio Montanari _. L’obiettivo di uscire e contaminare il territorio è stato raggiunto, ma è necessario continuare a percorrere questa strada, perché per noi il benessere è importante, è una grande opportunità. Bisogna cogliere la sfida e parlarne tutto l’anno con una serie di iniziative che vanno aggiungersi alla Notte Celeste. Riccione è destinazione che offre opportunità, qualità e stile di vita per  cui il settore termale è una grande occasione anche per il mercato turistico”.

Ti potrebbe interessare anche...